Boom di AirPods, nel 2018 attese 30 milioni di unità vendute! - iPhone Italia

Boom di AirPods, nel 2018 attese 30 milioni di unità vendute!

14 novembre 2017 di Giuseppe Migliorino (@GiusMigliorino)

Gli AirPods rischiano di diventare uno dei prodotti Apple più popolari in assoluto, dato che nel 2018 le vendite potrebbero arrivare a 30 milioni di unità!

 

Secondo le ultime stime, entro fine anno Apple venderà 20 milioni di AirPods in tutto il mondo. Si tratta di un risultato eccezionale, considerando il fatto che si tratta di auricolari sì con funzioni avanzate, ma dal prezzo non certo irrisorio. E per il 2018, i numeri sono destinati a crescere, con 30 milioni di vendite previste.

Quello che sembrava essere un accessorio di nicchia, potrebbe davvero diventare uno dei prodotti più popolari realizzati da Apple.

 

Per restare sempre aggiornato sul tema di questo articolo, puoi seguirci su Twitter, aggiungerci su Facebook o Google+ e leggere i nostri articoli via RSS. Iscriviti al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!

REGOLAMENTO Commentando dichiari di aver letto e di accettare tutte le regole guida sulla discussione all'interno dei nostri blog.
  • Lo Pan

    Il mio regalo di natale.

  • mruser2

    È la diversificazione. iPhone per più tasche così anche i meno abbienti possono permettersi le Airpods

  • Muras

    Dopo l’iPhone il mio acquisto migliore di apple negli ultimi anni

  • Frankoz

    Le Beatsx sono praticamente la stessa cosa, costano meno e si sentono meglio perche più isolate dall’ambiente

  • Vanny

    gran chicca della Apple, diventano una droga.. peccato con qualche sensore in più sarebbero perfette 🙂

  • Corbe

    Non sono uguali, inoltre le beats hanno solo una batteria che dura 5 ore… E poi in ear a me e tanti altri non piacciono

  • Callea

    Sono due cose diverse.

  • ShakyBoy

    Con la piccola differenza che essendo inear sono scomodissime, non stanno su e fanno dolore/fastidio quindi in sostanza inutilizzabili

  • Poi fanno 170 euro, un tavolo, una bottiglia in discoteca… tornano a casa soli come sempre, senza 170 euro… e senza cuffie…

    Confesso una certa perplessità anche mia alla loro presentazione, ma una volta provate non fare “wow” è difficile

  • Frankoz

    Non corri il rischio di perderle. In ambienti rumorosi meglio le in ear.

  • Frankoz

    È soggettivo. Io le trovo comodissime e stanno su senza fastidio. Basta trovare il gommino adatto.

  • Giorgio

    Per come è fatto il mio orecchio ad esempio, con le AirPods posso fare chissà ogni cosa ma sono davvero stabilissime. Le inear mi sono sempre cadute col filo, figuriamoci senza. Certo dipende da persona a persona, ma soggettivamente sono molte più quelle a cui queste ultime danno fastidio

  • Giorgio

    Infatti. Ma guarda poi ero scettico anche perché mi chiedevo ma cadranno non cadranno… e invece non cadono proprio per nulla! Cioè ovvio che a fare i pirla e se mi butto per terra forse cadono, ma siccome basta essere un po’ intelligenti, e come tutte le cose trattarle come si deve.
    Tra l’altro un paio di settimane fa ho venduto le mie vecchie cuffiette beats blu ad un mio amico (le usavo col 5s, ma sul 7 senza jack di avere adattatori a dietro anche no…).
    Col filo eh. Gli cadono al tornello della metro, prendendo dentro il filo e “buttandole giu” (magari per la folla che c’era ha fatto le cose di fretta) senza fare apposta, ed un altro mio amico gliele schiaccia -> rotte.
    Per cui ho anche dedotto, oltre al fatto che se fosse stato attento non sarebbe successo, che quelle col filo sono molto più facili da far cadere o comunque che cadano! Ovviamente questo è il mio pensiero, tu che dici?
    Scusa il commento troppo lungo 😱

  • Motociclista77

    Se solo li facessero neri li prenderei pure io.

  • è assolutamente così. Premesso che, dipende anche dal tipo di orecchio, ma mediamente le cuffiette ci cadono per colpa del filo… Urti, strattoni, ecc… Molto facile che viene tirato il filo. Per quanto minimo, il peso del filo stesso viene tenuto dalla cuffietta, e anche il filo stesso poi, per una sciarpa, perché lo facciamo scorrere dentro maglietta e/o giubbetto molte volte viene teso e comunque non è “libero”. E tirar giù la cuffietta è un attimo. Direi che, poi, chi ha la fortuna, può anche provare le AirPods in store e si capisce subito se l’auricolare sta ben saldo o traballa (perché per quanto ne abbiano studiato la forma ci sta che non staranno al pennello al 100% della popolazione). Per me chi, come me, poi, odia le in-ear sono la chiusura della quadra.

  • Alessandro Lungo

    Uno dei migliori acquisti che abbia mai fatto

  • Dale Cooper

    Invece per me l’unica pecca è proprio che non sono in ear. A me piacciono gli auricolari che isolano.
    Il prezzo non è un problema, ho speso anche il doppio per un singolo paio, e quelle che ho ora le ho pagate poco meno.

  • Wlm

    Comprate in abbinamento con Apple Watch 3…che dire una goduria

  • Beh per quell’aspetto Apple ha le beats.

  • Dale Cooper

    Eh ma le AirPods sono uno spettacolo per quanto sono Smart. Magari più in là può,darsi che ci cascherò a comprarle, per ora i soldi sono destinati all’iPhone X!

  • Paolo Cardone

    oggi ho ordinato l’apple watch serie 3 nike, domani toccano a loro!

  • Giorgio

    Esatto, la penso proprio come te 👍🏼
    Io con le in-ear, tralasciando un attimo il fatto che siano con o senza filo, dopo 10 minuti devo togliere la cuffiette e mi vien da prudere un botto l’orecchio, non so perché ma mi fa quell’effetto li! 😱

  • Frankoz

    Prova le Beatsx che non te ne pentirai

  • Corbe

    Le ho da mesi è non le ho mai perse, comunque non mi piace isolarmi completamente dal mondo esterno

  • Kircher Papa

    Che immagini tristi.