Apple spiega come sfruttare l’Audio Spaziale su Apple TV

Anche su Apple TV puoi sfruttare la novità Audio Spaziale per ascoltare al meglio i contenuti multimediali.

Tra le novità di tvOS 15 c’è anche il supporto per l’Audio Spaziale utilizzando cuffie e auricolari compatibili. Apple ha spietato nel dettaglio come sfruttare questa funzione.

audio spaziale Apple Music iOS 15

Con l’Audio Spaziale abilitato, gli AirPods rilevano il movimento della testa dell’utente per offrire un suono coinvolgente a 360 gradi grazie alle tecnologie Dolby. Almeno su iOS, l’Audio Spaziale con tracciamento della testa utilizza sensori speciali per rilevare la posizione di iPhone o iPad e creare la sensazione che il suono provenga dal dispositivo, ma questo non è mai stato implementato su Mac o Apple TV a causa della mancanza di tali sensori. Tuttavia, con tvOS 15 (e anche macOS Monterey), Apple ha lavorato su un nuovo modo per abilitare questa funzione.

LEGGI ANCHE: Come utilizzare Dolby Atmos e Audio Spaziale su Apple Music

Come detto da Apple a Engadget, sfruttando i sensori degli AirPods il sistema ora analizza la direzione in cui l’utente sta guardando quando inizia a riprodurre un video su Apple TV. Se l’utente si alza e cammina, il sistema ricalcolerà la posizione per riattivare l’audio spaziale.

Quando ti siedi per guardare un film o un programma TV, la funzione di tracciamento della testa inclusa si bloccherà dopo aver rilevato che stai guardando nella stessa direzione da un po’ di tempo. Una volta che ti alzi per camminare, si riattiverà.

tvOS 15 semplifica anche il collegamento degli AirPods ad Apple TV, poiché ora riconosce le cuffie nelle vicinanze e visualizza un popup che chiede se si desidera associarle alla TV. C’è anche un nuovo interruttore nel Centro di controllo di tvOS 15 per accedere facilmente alle impostazioni per AirPods e altri auricolari Bluetooth senza dover aprire l’app Impostazioni.

iPhone 12 Viola in sconto su

Apple TV