Adobe aggiorna Classic Raw, Lightroom, Lightroom Classic e Adobe XD

Adobe ha rilascia degli aggiornamenti per alcune app che introducono diverse novità.

Adobe ha rilasciato degli aggiornamenti per Classic Raw, Lightroom, Lightroom Classic e Adobe XD per migliorare l’esperienza utente per le sue app su iOS, macOS e iPadOS. Su iPad arriva finalmente il supporto alla Split View.

Classic Raw

Il nuovo aggiornamento va a migliorare le impostazioni raw predefinite, offrendo ai fotografi la possibilità di scegliere da un elenco espanso di preset. Gli utenti saranno in grado di decidere le impostazioni predefinite da adottare quando Classic Raw rileva l’utilizzo di apparecchiature specifiche.

Lightroom Classic

In Lightroom Classic sono state aggiunte delle opzioni espanse di selezione del display, che consentono di selezionare quali monitor utilizzare come display secondari. Ciò è particolarmente utile per chi utilizza speciali monitor con calibrazione del colore per effettuare delle modifiche specifiche alle immagini.

Miglioramenti anche alla sincronizzazione automatica per prevenire modifiche batch involontarie. Gli utenti ora riceveranno dei messaggi che li avvisano quando la sincronizzazione automatica è abilitata e quando le modifiche batch vengono applicate.

Infine, Lightroom Classic offre ora il supporto per i file PSB, utile per la modifica di panorami multi-gigabyte. La dimensione massima supportata è di 512 megapixel.

Scopri i prodotti Adobe

Lightroom

Lightroom per Mac, iOS e iPadOS ora consente agli utenti di esportare un progetto in DNG oltre ai formati JPG e TIF. Inoltre è stato aggiunto il supporto per il trascinamento della selezione per importare foto in album specifici.

Le versione Mac di Lightroom ha anche ricevuto dei miglioramenti nella gestione dei metadati, infatti ora sarà possibile scegliere se includere o meno i metadati delle foto. I proprietari di album condivisi sono ora in grado di esportare foto da altri utenti.

Novità anche per Lightroom su iOS, dove il contenuto verrà visualizzato in una vista a due colonne per una navigazione più semplice e le esercitazioni nella sezione Impara presentano un “interruttore prima / dopo” che ci fa vedere iin tempo reale quali effetti specifici si ottengono attraverso le modifiche da noi apportate. Su Lightroom per iPadOS, viene aggiunto anche il supporto per la visualizzazione a schermo diviso.

Adobe XD

Adobe XD è stato creato per rendere l’esperienza di progettazione più accessibile attraverso l’adozione di strumenti intuitivi e di facile utilizzo. Con l’aggiornamento odierno l’app sta facendo un altro grande passo avanti, aggiungendo il supporto per macOS Voice Control, disponibile con macOS Catalina, che consente agli utenti con disabilità fisiche o motorie di interagire con il proprio Mac in un modo completamente nuovo.

La nuova versione di Adobe XD aggiunge un ricco supporto per Voice Control con un’etichettatura avanzata delle funzionalità presenti nell’interfaccia, cosi da poter rendere più facile l’accesso. Inoltre Voice Control può essere configurato per creare comandi personalizzati per un rapido accesso alle diverse voci.

Aggiornamenti