iPhone 12 Pro Max e iPhone 12 mini sotto tortura: quanto sono resistenti ai graffi?

iPhone 12 Pro Max e iPhone 12 mini sono resistenti a graffi, fuoco e altre torture?

Dopo aver messo le mani su iPhone 12 Pro, JerryRigEverything ha pubblicato un nuovo video dove mette alla prova la resistenza ai graffi (e non solo) di iPhone 12 Pro Max e iPhone 12 mini.

JerryRigEverything ha sottoposto un iPhone 12 Pro Max e un iPhone 12 mini a una serie di test per scoprire quanto sono resistenti i nuovi smartphone di Apple. Tutti i nuovi iPhone sono protetti con l’utilizzo di Ceramic Shield, uno speciale vetro protettivo che garantisce maggiore resistenza alle cadute e agli urti, come il nostro drop test ha dimostrato anche su iPhone 12 Pro Max.

iPhone 12 Pro Max e iPhone 12 mini resistono ai graffi?

Utilizzando la scala Mohs, il test rileva che il vetro anteriore dei nuovi iPhone si graffia a partire dal livello 6, con graffi più profondi che iniziano a formarsi al livello 7. In un rapido confronto con un iPhone 11, si può subito notare come nella passata generazione i graffi sono molto più visibili e marcati.

Per quanto riguarda il frame laterale, invece, su iPhone 12 mini l’alluminio tende a graffiarsi facilmente, cosa che avviene in maniera meno marcata sull’acciaio di iPhone 12 Pro Max. Il retro, invece, è protetto da un vetro simile a quello della passata generazione, per cui abbiamo pressoché lo stesso tipo di resistenza.

iPhone 12 Pro Max

Non manca il consueto test antincendio, effettuato con un accendino sul display OLED. Entrambi i dispositivi si sono comportati in maniera eccellente, esattamente come avvenuto nel test dell’iPhone 12 Pro. Anche dopo diversi secondi sotto il calore del fuoco, il display è rimasto intatto. Infine, si passa al bend test, superato in maniera eccellente da entrambi i dispositivi.

iPhone 12 Viola in sconto su

Test