I nuovi HomePod mini e Apple TV tracceranno la nostra posizione?

Jon Prosser rivela che HomePod mini e la nuova Apple TV potranno interagire con i dispositivi dotati di chip U1.

Secondo gli ultimi rumors, “HomePod mini” e la nuova Apple TV seguiranno con precisione la nostra posizione, o quella dei nostri dispositivi nella nostra casa, per sfruttare HomeKit o persino la realtà aumentata.

In vista dell’evento “Hi, Speed” di Apple, il solito Jon Prosser ha rilasciato su Twitter ulteriori dettagli su due dispositivi che potrebbero essere annunciati domani sera. Secondo quanto emerso in queste ore, il nuovo “HomePod mini” e la nuova Apple TV diventeranno delle “Ultra Wideband base stations“, in grado di dialogare con i dispositivi dotati di chip U1 per tracciare esattamente la nostra posizione.

Tale funzione andrà ad ampliare ulteriormente le possibilità di HomeKit. Ad esempio, tramite questo tracciamento, il sistema sarà in grado di bloccare le porte e accendere le luci mentre camminiamo. Inoltre, ciò faciliterà le nuove funzionalità AR di Apple previste nell’app Dov’è, che sarà in grado di capire quando siamo lontani da casa e ci avviserà se uno dei nostri dispositivi è stato spostato o portato via.

Cosa ne pensate di queste possibili implementazioni?

Rumor