Niente caricabatterie nella scatola di iPhone 12 secondo Barclays

Il prossimo iPhone 12 potrebbe non includere in scatola il caricatore da muro! Ecco tutti i dettagli del nuovo report.

Settembre è alle porte e con l’autunno arriveranno di sicuro nuovi iPhone. Vi abbiamo parlato più volte dei nuovi dispositivi che dovremmo vedere durante l’anno. Arrivano rumor anche sulla scatola di iPhone 12. A quanto pare, potrebbero mancare non solo gli EarPods, ma anche il caricatore da muro.

scatola iPhone 12

Avete capito bene: nella scatola di iPhone 12 potrebbe non essere incluso il caricatore da muro. Stando al report riportato da MacRumors e redatto dalla banca inglese Barclays, i prossimi iPhone potrebbero arrivare in scatole con meno accessori. I dispositivi dovrebbero arrivare quindi compresi solo di manualistica e cavetto Lightning -> USB-C.

Tra le “novità” della scatola di iPhone 12 potrebbe anche esserci l’assenza degli auricolari EarPods con connettore Lightning che oramai Apple include da iPhone 7. Molto spesso gli utenti non utilizzano mai questi accessori preferendo le AirPods classiche o in versione Pro in vendita separatamente. Addirittura molti appassionati fanno anche a meno di utilizzare caricatore e cavetto di ricarica contenuto in scatola preservandoli in ottica rivendita del dispositivo.

Lo scorso anno, Apple ha deciso di includere in scatola con la linea Pro di iPhone 11 non solo il nuovo cavetto USB-C, ma anche EarPods e caricatore rapido da 18W. Discorso diverso per iPhone 11 che arriva in scatola con la dotazione standard tipica anche dei modelli precedenti.

Qualche giorno fa, attraverso Twitter, era arrivato un altro rumor che parlava del fatto che nella scatola di iPhone 12 gli utenti avrebbero trovato un nuovo caricatore rapido, questa volta da 20W. Oggi invece arriva un rumor che ribalta completamente la situazione.

Informazioni anche sul lancio di iPhone ed altri prodotti

Il report di Barclays inoltre sostiene che la linea iPhone 12 sia indietro di quattro o sei settimane rispetto alle solite tempistiche di lancio di Apple. L’azienda dovrebbe ugualmente lanciare i nuovi prodotti durante un evento a settembre, ma la commercializzazione di alcuni modelli potrebbe poi essere posticipata di qualche settimana. La stessa sorte è toccata qualche anno fa ad iPhone X prima e iPhone XR poi. Confermata la presenza del sensore LiDAR sui modelli Pro.

Il report ha inoltre evidenziato la possibilità di vedere nuovi modelli di iPad Pro già entro fine 2020 e le AirPods di terza generazione nel corso dell’inizio del prossimo anno.

Cosa ne pensate di questo report? Pensate che Apple davvero possa escludere il caricatore da muro dalla scatola di iPhone 12? Fatecelo sapere attraverso i commenti!

Rumor