Indagine antitrust, Apple chiamata a testimoniare davanti al Congresso degli Stati Uniti

Il Congresso degli Stati Uniti ha convocato Apple e altre aziende tech del paese per testimoniare davanti all’House Judiciary Committee il prossimo 16 luglio, in relazione alle indagini antitrust che coinvolgono anche Amazon, Facebook e Google.

Come riportato dal Washington Post, il comitato antitrust ha chiesto ad Apple, Amazon, Facebook e Google di testimoniare su come le pratiche di queste aziende tech possono influenzare la concorrenza. Il VP for corporate law and chief compliance, Kyle Andeer, rappresenterà Apple la prossima settimana.

L’audizione del 16 lulgio arriva dopo che il Congresso ha esaminato ulteriormente il presunto comportamento anticoncorrenziale delle maggiori compagnie tecnologiche degli Stati Uniti: Apple, Amazon, Facebook e Google.

Tra l’altro, in questo periodo Apple si ritrova a dover affrontare diverse causa per antitrust, come la class action portata avanti da utenti iPhone negli USA per le politiche dell’App Store, che impediscono agli sviluppatori di pubblicare le loro app su store alternativi. Anche in Europa, Apple sta affrontando una causa antitrust dopo la denuncia di Spotify relativa agli abbonamenti in-app e al divieto di offrire agli utenti link esterni per completare l’operazione senza obbligare gli sviluppatori a dare una percentuale ad Apple.

News