FileXChange: iPhoneItalia prova in anteprima l’app per scambiare file tra iPhone ed altri dispositivi

Da lunedì 25 aprile sarà disponibile su App Store l’applicazione FileXChange realizzata dalla software house italiana iStartApp. Questa applicazione, che abbiamo avuto modo di provare in anteprima, consente di gestire , organizzare, e inviare file da e verso dispositivi iOS senza dover usare iTunes.

FileXChange consente di inviare file tramite bluetooth tra due dispositivi iOS (iPhone, iPod Touch, iPad), mentre tramite WiFi è possibile inviare file da iOS a qualsiasi altro dispositivo collegato nella stessa rete wireless. E’ quindi possibile inviare un file verso altri smartphon, tablet o computer, purchè muniti di collegamento WiFi.

Per poter inviare un file è necessario che lo stesso sia presente all’interno dell’applicazione (possiamo utilizzare l’apposita opzione di iTunes per salvarli tramite File Sharing). Una volta inseriti, possiamo condividerli con altri dispositivi: basta selezionare l’apposita icona in basso a destra ed automaticamente verranno trovati tutti i dispositivi collegati (iOS in BT, altri in WiFi), a questo punto basta selezionare il dispositivo a cui vogliamo inviare il file, selezionare il file all’interno delle cartelle del programma e attendere che il trasferimento vada a termine.

Dall’interno dell’applicazione è possibile creare nuove cartelle, ma anche aprire i file e leggerli (ad esempio possiamo leggere un PDF), traferirli via email o anche zipparli per ridimensionarli. Infine, i file possono anche essere protetti tramite password, cliccando sull’apposito lucchetto.

Tra le caratteristiche principali di FileXChange. abbiamo quindi:

  • Estrema semplicità d’uso: grafica intuitiva e video tutorial
  • Trasferimento file sia via Wi-Fi che via Bluetooth
  • Trasferimento file da e verso i principali sistemi operativi, incluso Android
  • Funzione di email, zip e unzip
  • Protezione dei dati personali tramite password
  • Alta velocità di trasferimento

FileXChange supporta i principali formati di file, tra cui:

  • Text files (.doc, .docx, .txt)
  • Excel files (.xls, .xlsx)
  • PDF (.pdf)
  • Numbers (.numbers)
  • Pages (.pages)
  • PowerPoint (.ppt)
  • Principali formati immagine (.png, .jpg, .gif e altri)
  • Principali formati audio (.mp3, .wav, .aif e altri)
  • Principali formati video (.mp4, .m3v, .mov e altri)

Tali file possono anche essere riprodotti dall’applicazione stessa.

FileXChange è un’applicazione davvero ben fatta, ottima per chi ha la necessità di trasferire documenti e non solo verso altri dispositivi. L’applicazione sarà disponibile dal 25 aprile in offerta lancio a 0,79€.

 

 

anteprime