“Wired WiFi”: l’app di Wired Italia per trovare gli hotspot gratuiti provata in anteprima da iPhoneItalia

Siamo lieti di essere stati scelti da Wired Italia per provare in anteprima l’applicazione “Wired WiFi” per iPhone, che verrà rilasciata domani su App Store.

Chi legge Wired avrà sicuramente apprezzato l’articolo “Sveglia Italia – Prendiamoci la rete” apparso sul numero di gennaio. Nell’articolo si fa riferimento alla nuova situazione italiana relativa alla gestione degli hotspot pubblici che, con l’abolizione del decreto Pisanu, è ora molto più semplice e “libera”, tanto da poter dar vita ad una nuova era della Rete nel nostro paese.

Proprio per dare seguito a questo messaggio, un po’ forte ma reale e di sicuro impatto, Wired Italia ha realizzato l’applicazione “Wired WiFi”, con la quale vengono segnalato gli hotspot liberi più vicini alla posizione dell’utente. iPhoneItalia ha provato l’applicazione in anteprima.

Dalla schermata principale, l’utente può scegliere tra le diverse opzioni disponibili:

  • Vicino a me: tramite GPS l’iPhone fornisce la posizione di tutti gli hotspot nelle vicinanze. Per ogni hotspot disponibile, dalla prima schermata è già possibile sapere quanto dista da noi, se è a pagamento oppure gratuito e se si riferisce ad un hotel, ristorante o altro locali pubblico o privato. Ogni risultato, poi, può essere aperto: la scheda mostra informazioni ancora più dettagliate. Abbiamo la via precisa, il nome del provider che fornisce internet, la distanza dalla posizione attuale, l’informazione sul fatto che l’hotspot sia privato o pubblico e la possibilità di condividere la scheda via Facebook, Twitter o email, di trovare la posizione su mappa di Google o di aggiungerlo ai preferiti. La schermata dei risultati può essere vista ad elenco o in base alla posizione.


  • Trova: qui possiamo inserire il nome di una città, una via o un locale per sapere se è presente o meno un hotspot
  • Segnala: nell’ottima della community di Wired, ogni utente può segnalare la presenza di un hotspot non presente nel database, indicando posizione, nome e tipologia.
  • Altro: da questa schermata è possibile visualizzare l’elenco degli hotspot preferiti, leggere il “Manifesto” di “Sveglia Italia” e accedere alle impostazioni.

Si tratta di un’applicazione ben realizzata e soprattutto utile, ora che piano piano gli hotspot stanno diventando anche “liberi”. Il database è già pieno di informazioni e hotspot districati nel territorio italiano, ma la possibilità data all’utente di aggiungerne di nuovi e di segnalarli rende questa applicazione un musthave per tutti i possessori di iPhone ed iPad.

Wired Wifi sarà disponibile gratuitamente, domani su App Store.

anteprime