Idee per iOS 11: schermata Home con icone “libere” e “complicazioni”

30 marzo 2017 di Giuseppe Migliorino (@GiusMigliorino)

Lo sviluppatore Matt Birchler ha realizzato un nuovo concept di iOS 11, questa volta dedicato alla schermata Home.

In primis, Birchler ha pensato ad un iOS 11 che consente agli utenti di posizionare le icone delle app in qualsiasi punto dello schermo, senza alcun tipo di vincolo e con notifiche avanzate che compaiono proprio al di sopra di queste icone.

La seconda novità viene ripresa direttamente da watchOS e riguarda le Complicazioni. L’utente sarebbe in grado di scegliere tra 3 piccole complicazioni da visualizzare nella parte superiore della schermata Home, così da poter visualizzare dati in tempo reale senza dover aprire le relative app.

Altre idee riguardano i Widget, che con iOS 11 avrebbero una pagina dedicata, e Siri in grado di offrire funzioni più avanzate in base al tipo di utilizzo delle app da parte dell’utente.

Cosa ne pensate?

Per restare sempre aggiornato sul tema di questo articolo, puoi seguirci su Twitter, aggiungerci su Facebook o Google+ e leggere i nostri articoli via RSS. Iscriviti al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!

REGOLAMENTO Commentando dichiari di aver letto e di accettare tutte le regole guida sulla discussione all'interno dei nostri blog.
  • Richi

    Spero proprio di no, neanche un telefono giocattolo ha questo aspetto da telefono giocattolo. Ma dove ca**o è finito quell’ iOS serio che era una volta !? Dai an, ricalca Android come posizionamento delle icone, ed alla grande, e non è per niente bello, anzi. Cambiassero le icone, con delle icone più serie, e degne di un telefono professionale come una volta, e per carità valà, mantenendo la classica griglia delle icone di iOS.

  • alpha2

    Onestamente una svecchiata alla classica griglia di icone ci starebbe secondo me.

  • PiGiu

    non ne sento il bisogno, i widget sono anche troppi quelli che hanno messo (cavolo e nella parte destra della home e nella schermata di blocco e nella tendina delle notifiche, anche troppo invadenti), averli così in mezzo mi ha sempre fatto schifo anche su android. La griglia delle icone svincolata boh può essere utile, tipo per chi ha il plus e vuole tutte le icone in basso, oppure a me è capitato un paio di volte di volere le icone ferme dove stanno pur spostandone una perché io ho le varie righe monotematiche, avrei voluto mettere una singola icona dentro una precisa cartella senza spostare il resto ma si adattano. Non so, non trovo queste features così importanti, spero che Apple si metta sempre a lavorare per le cose più importanti che perdere tempo con queste cose, che appunto sia per quanto mi riguarda sia per quanto riguarda tante altre persone (non so quanti launcher avrò settato agli altri per “avere le schermate come l’iphone” e togliere widget e app drawer) non verrebbero nemmeno usate.

  • Richi

    Punti di vista 🙂 la griglia classica la trovo più seria, e se devono cambiare disposizione di icone, almeno che non si copi da Android.
    Li vedo dopo i fan-boy Android tutti esaltati “Apple ha copiato qua, Apple ha copiato la”…
    Le icone poi, è una cosa oggettiva, sono da telefono per bambini. Un nuovo stile di icone più serio, non lo stile attuale che sembra da telefono giocattolo, ci vorrebbe. A 10 (andavo verso gli 11) anni avevo iPhone 2g ed iPhoneOS 1, ed avevo un telefono molto più serio di quanto lo abbia ora a 20 (quasi 21) anni con l’ iPhone 7 Plus ed iOS 10.3.2 b1 -.-“

  • CAIO MARIOZ

    Per me è il contrario, ho preso iPhone solo nel 2014 perché aveva iOS completamente nuovo, moderno, pulito e non castrato.

  • Andreas Dekard

    …che orrore!

  • modna

    Ma X fare un backup dopo aver aggiornato al 10.3 come devo fare??? Nessuno si è accorto che è sparita la sezione iCloud dalle impostazioni??? Lo si trova facendo il cerca.

  • Jacopo Carbone

    Preferirei morire che avere un iOS fatto in questo modo. Più semplice è meglio è, anche i widget pur essendo comodi sono una cosa “di troppo”

  • Davide Formica

    a me invece non dispiacerebbe un iOS del genere. L’idea delle “complicazioni” in alto mi sembra carina, forse un po’ meno i widget nella home: la pagina dei widget come adesso mi piace di più

  • LucianoLucio

    La sezione iCloud ora è in cima alle impostazioni.

  • Alberto Cimitan

    A me non dispiacerebbe avere la possibilità di mettere le icone dove preferisco e non in fila come bimbi al primo giorno di scuola… per il resto lo stile deve restare Apple comprei i widget su menù a discesa piuttosto che insieme alle icone.

  • Richi

    Resta il fatto che è una cosa oggettiva, non è serio come lo era prima. Lo ripeto, da bambino (perché a 10 anni non puoi definirti ragazzo) avevo il 2g con iPhoneOS1, ed era uno smartphone serio, ora a 20 anni con iOS 10.3.2 ho uno smartphone che sembra un telefono giocattolo. Poi non capisco cosa c’entra il fatto che dal 2014 iOS ha più funzioni di prima (parli di sistema non castrato), con il discorso che si stava facendo sull’ estetica di iOS, boh. Che poi iOS 8 (parli del 2014) non lo si può definire propriamente un sistema nuovo, visto che l’ estetica che aveva nel 2014 era già vecchia di 1 anno (iOS 7 era uscito nel 2013). Tornando al discorso dei commenti, vuoi paragonare l’ icona di safari, mail, musica, (tanto per fare un esempio), con quelle di iOS 6 o precedenti !? Per carità, ho iPhone dal primissimo, e anche se dico che iOS sembra un giocattolo continuerò a prendere iPhone, però è così.

  • Delafuerte

    Veramente riguardare oggi lo scheumorfismo di Forstall da una sensazione di “vecchio” senza fine e, tra l’altro, molto meno professionale di adesso.
    Non tornerei indietro manco se mi pagassero!

  • Richi

    Scheumorfismo vecchio quanto vuoi, ma più serio e professionale. Sarebbe come paragonare un auto allestita con interni in radica, o con l’ allestimento sportivo; l’ allestimento in radica darà anche un senso di vecchio, ma è di certo più serio. Io sinceramente non riesco più ad associare la professione “manager” con iOS, assolutamente. A te può piacere di più iOS post iOS 7, a me no, sembra un giocattolo. Che poi per me non influisce sull’ acquisto di iPhone, infatti continuerò comunque ad usare sempre iPhone, ma se tornasse all’ estetica vecchia lo preferirei 1000 volte. Io non vedo dove trovi professionale vedere le icone da telefono giocattolo. Non è che se mi dite che per voi iOS è più professionale con l’ estetica che ha ora, io cambio idea e lo ritengo serio, anzi. Continuo sulla mia, non lo ritengo serio, anzi la penso così e stop 😀 Lo scheumorfismo era anche una cosa che contraddistingueva alla grande iOS da Android. Tipo, non so se avete avuto il primo iPad, ma mi ricordo l’ app note, esteticamente sembrava che si stesse scrivendo davvero su un’ agenda/blocco note. Aprendo l’ app “contatti”, sembrava di consultare un agenda (esteticamente), idem per il Calendario.. L’ app iPod sembrava una versione di iTunes per iPad..senza dimenticare poi, sempre parlando di iOS pre iOS 7, il centro notifiche, a me piaceva un casino con la borsa che scorreva da sola, ma anche la grafica in se del centro notifiche.. l’ unico peccato di quegli iOS, dal mio punto di vista, è la mancanza delle funzioni presenti ora.. ah già, parliamo adesso di animazioni. Le animazioni di iOS 10.3 su iPhone 7 Plus, vuoi paragonarle a quelle di iOS 5 su iPhone 4S, o di iOS 6 su iPhone 5 !?

  • Antonio

    L’idea è carina, ma alla fine diventerebbe un’interfaccia alla Android. Nulla in contrario io vado pazzo pure per Android, ma è bello che si diversifichino sennò diventa tutto conforme e secondo me non è positivo. Secondo me più che queste modifiche che sono banali alla fine, io introdurrei la possibilità di scelta tra il nuovo sistema di blocco e sblocco schermo e quello che c’era prima che mi piaceva molto di più. Questo si lo integrerei su ios 11

  • CAIO MARIOZ

    Per me erano giocattoli prima, con cornicette, legno, carta, vetro, sembrava di essere in un cartone animato

  • Vaskry

    Icone come Apple Watch. Questo voglio. Che mi posiziono come voglio e posso creare le forme che voglio.

  • Quoto. In questo modo le complicazioni non coprono troppo spazio.

  • Ampe

    Lo skeumorfismo si che aveva stile…

  • Neu

    No grazie, interfaccia androidiana al 100%. Molto meglio quella di iOS

  • Delafuerte

    “A te può piacere di più iOS post iOS 7, a me no”

    appunto, questione assolutamente SOGGETTIVA, quindi, come tutte le considerazionei di questo tipo, lasciano il tempo che trovano.

  • Delafuerte

    Esatto, è proprio la mia stessa sensazione!

  • Richi

    Oooh finalmente, uno che ammette che era più serio, e probabilmente ha iPhone sin dall’ inizio, vista che parla con cognizione di causa, ammettendo che prima fosse più serio. Che poi lo scheumorfismo fosse un stile vecchio, è vero, ma che sia più serio l’ iOS attuale è una ca****a assurda, è quello che voglio far capire, che poi, se per 2/3 persone che utilizzano iPhone da quando è uscito iOS 7 o successivi gli iOS post-iOS 7 siano più seri, me ne frega gran poco 🙂 Poi sono velocissime le animazioni degli iOS post-iOS 7, vero !?
    Ma l’ avete mai provato un iPhone 4S con iOS 5, e/o un iPhone 5 con iOS 6 !? Bruciano l’ iPhone 7 Plus con iOS 10.3.2, alla grande.

  • Richi

    Ma se usi iPhone dal 2014, che ne sai di come era prima !? Adesso invece sembra di essere dentro un disegnino fatto da un bambino…

  • Mi spiace deludere le tue aspettative ma ho 14 anni e finora ho avuto solo un 4S (da cui scrivo) prima con iOS 8.2.1 fino alla attuale 9.3.5… 😁😁
    Ma sappi che fin da piccolo ammiravo iOS 3 del 3GS sui giornalini del MW e li ritagliavo e li mettevo sui cartoncini e ci giocavo!!!

  • CAIO MARIOZ

    Forse perché lo avevano i miei parenti? L’ho provato in lungo e in largo iOS dalla versione 3 alla versione 5 su iPad.
    Ma con il 7 è stato subito un altro mondo, motivo per cui nel 2013 ho preso iPad e nel 2014 iPhone

  • Gufex
  • Rafael Nistor

    Se di aggiunte si parla, preferirei rispettare la filosofia di Apple: novità sì, ma nascoste in modo da preservare la solita interfaccia familiare e al contempo accontentare chi necessità di informazioni immediate. Mi riferisco ad un ampliamento di un sistema già presente, quello delle icone animate. L’orologio ad esempio è davvero ben nascosto e non ha molto da invidiare agli widget di Android. Così come l’icona del calendario. La consultazione è davvero immediata e la grafica tradizionale non viene per nulla alterata. E c’è di più: il 3D Touch! Chi vuole il dettaglio più “cruciale” guarda semplicemente l’icona, mentre chi vuole qualche dettaglio in più preme sull’icona stessa (sempre che non ci voglia accedere dall’area degli widget). Ora (10.3) stanno già permettendo agli sviluppatori di modificare l’immagine dell’icona senza dover aggiornare l’applicazione. Sarà solo questione di tempo; forse già per iOS 11 Apple darà le linee guida anche su come dovranno apparire le nuove icone animate (dico forse perché di solito tendono a tarare per bene le nuove funzionalità sulle app di sistema e poi invitano gli sviluppatori ad adeguarsi).
    Può anche darsi che non arrivi una novità così perché la Home potrebbe risultare troppo caotica, ma credo che con le giuste animazioni ed un paio di linee guida sul design da usare si possa fare benissimo. Un esempio anche banale può essere l’applicazione del meteo che diventa un cubetto di ghiaccio quando fuori nevica e fa freddo; ma anche per i social, ci possono essere delle animazioni di tanto in tanto che ci ricordano il numero di like, di messaggi e così via – senza dover consultare per forza le singole notifiche o l’applicazione; o ancora, magari l’iPhone sta scaricando un aggiornamento e l’icona delle impostazioni sulla Home si mette a girare ; e poi nulla vieta di implementare questa soluzione con la pro-attività introdotta da Apple – sarà l’icona stessa a ricordarci che a quell’ora e in quel posto potremmo usare quell’applicazione, ad esempio quando arrivo in stazione e voglio consultare gli orari dei treni. Staremo a vedere.