Nuovo iPhone? Ecco le prime operazioni da effettuare!

Ecco la guida completa su cosa fare dopo aver acquistato un nuovo iPhone, dalla prima attivazione alla sincronizzazione per recuperare i backup da un precedente smartphone.

Attivazione dell’iPhone

1

Quando viene acceso per la prima volta un nuovo iPhone, la prima schermata che appare è quella di iOS che vi chiederà di impostare alcune informazioni. L’intero processo è molto semplice e tutti gli step saranno indicati sullo schermo. Se non ne avete uno, vi sarà chiesto di registrare un Apple ID, operazione che richiederà pochissimi minuti.

In questa fase vi verrà chiesto se volete recuperare un backup da iTunes o da iCloud. Scegliete l’opzione che preferite se desiderate recuperare i dati da un vecchio iPhone in questo momento, oppure selezionate Nuovo iPhone se preferite effettuare l’operazione in seguito o se desiderate configurare da zero il dispositivo. La procedura di backup può essere eseguita anche in seguito e in qualsiasi momento da iTunes o da iPhone tramite backup iCloud. Se provenite da un telefono Android, vi spiegheremo come fare per trasferire i dati di un altro telefono sul nuovo dispositivo Apple. In alternativa, potete selezionare la voce Trasferisci dati da Android in fase di attivazione per poi seguire le operazioni sullo schermo.

Al termine della configurazione, il vostro iPhone sarà pronto per l’utilizzo.

In ogni caso, non dimenticare di impostare il Touch ID (guida) su iPhone 8 e precedenti, o il Face ID (guida) su iPhone X e successivi.

Infine, vi consigliamo di leggere le informazioni dell’app Suggerimenti che troverete installata sul vostro iPhone. Scoprirete tanti consigli interessanti.

iTunes e creazione di un account

Dopo l’acquisto di un iPhone vi consigliamo caldamente di installare iTunes sul vostro computer. Dopo averlo scaricato (link) ed installato, potete procedere con la creazione di un account Apple se non lo avete fatto precedenza o se non ne avete già uno.

Per creare un nuovo Account possiamo scegliere di farlo da computer o direttamente da iPhone.

Creazione ID Apple sul computer:

  1. Apri iTunes
  2. Dalla barra dei menu nella parte superiore dello schermo del computer o della finestra di iTunes, scegli Account > Accedi. Ora clicca su Crea nuovo ID Apple.
  3. Accetta i termini e le condizioni e la Politica sulla privacy di Apple.
  4. Completa il modulo ricordando che l’indirizzo email fornito sarà il tuo nuovo ID Apple. Il modulo include anche le domande di sicurezza per la protezione dell’account.
  5. Ora fai clic su Continua.
  6. Se ricevi un avviso secondo il quale l’indirizzo e-mail immesso è già associato a un ID Apple, segui invece queste istruzioni sull’utilizzo di un ID Apple esistente pubblicate da Apple.
  7. Inserisci i dati della carta di credito e le informazioni di fatturazione, quindi fai clic su Continua.
  8. Riceverai un’email di verifica da Apple

Creazione ID Apple su iPhone:

  1. Apri l’app iTunes Store.
  2. Scorri fino in fondo e tocca Accedi.
  3. Tocca Crea nuovo ID Apple.
  4. Scegli il Paese o l’area geografica che corrisponde all’indirizzo di fatturazione per il tuo metodo di pagamento, quindi tocca Avanti.
  5. Accetta i termini e le condizioni e la Politica sulla privacy di Apple
  6. Completa il modulo per creare il tuo nuovo ID Apple, quindi tocca Avanti. L’indirizzo email fornito sarà il tuo nuovo ID Apple.
  7. Inserisci i dati della carta di credito e le informazioni di fatturazione, quindi tocca Fine.
  8. Riceverai un’email di verifica da Apple

Per modificare o cambiare i dati dell’account, ad esempio l’ID Apple, le informazioni di pagamento o l’indirizzo di fatturazione, tocca il nome dell’account disponibile in fondo alla pagina dopo aver effettuato l’accesso a iTunes Store. Quando ti viene richiesto, tocca Visualizza account e apporta le modifiche da te desiderate.

E se non hai una carta di credito o una prepagata? Nessun problema, uoi creare un account in questo modo:

  1. Da iTunes su computer trova un’app gratuita, ad esempio quella di iPhoneItalia
  2. Ora clicca sul tasto Gratis
  3. Si apre una nuova finestra: clicca su “Crea ID Apple” e dalla nuova schermata clicca su “Continua”
  4. Accetta le Condizioni e vai avanti
  5. Inserisci tutte le informazioni richieste e vai avanti
  6. Nella schermata di Pagamento seleziona “Nessuno”, inserisci il tuo indirizzo e clicca su “Crea un ID Apple”

Logicamente con questo tipo di account senza carda di credito abbinata potrai scaricare solo le app gratuite presenti su App Store.

Ora che hai creato un account iTunes, puoi iniziare a scaricare e acquistare app, musica, film e tanto altro.

Trasferire i dati da altro dispositivo

Puoi trasferire i dati di backup da un vecchio iPhone sia tramite iCloud che tramite iTunes.

iCloud (maggiori info qui) ha un’opzione per il salvataggio dei backup. Se avevi scelto questa opzione,  puoi recuperare tale backup sul nuovo iPhone selezionando la voce “Recupera Backup da iCloud” nelle Impostazioni del dispositivo. iCloud fa il backup dei tuoi dispositivi iOS in automatico: basta che siano collegati alla corrente e al Wi‑Fi. E con con iCloud è semplicissimo trasferire impostazioni, foto, app e documenti su un nuovo dispositivo.

Il nostro consiglio: se provieni da un altro iPhone, accedi ad iCloud durante la configurazione iniziale del nuovo modello e in pochi minuti sarà tutto pronto e configurato.

In ogni caso, direttamente da iTunes il processo base per la migrazione dei dati tra dispositivi iOS è relativamente semplice, soprattutto se si dispone già di tutti i file multimediali e di tutte le app memorizzate nella libreria iTunes. E’ sufficiente collegare il vostro vecchio iPhone al computer e avviare una copia di backup utilizzando iTunes. Un backup viene eseguito automaticamente ogni qual volta viene collegato l’iPhone ad iTunes, ma è anche possibile forzarlo manualmente cliccando con il tasto destro sulla lista dei dispositivi posta nel menu sinistro di iTunes e cliccare su “Backup”.

Questo backup comprenderà tutti i dati delle applicazioni e le impostazioni del dispositivo, l’elenco delle app e tutti i contenuti multimediali conservati sull’iPhone. Per risparmiare tempo, il backup non include le app vere e proprie, le quali vengono caricate in un secondo momento direttamente da iTunes.

Una volta effettuato il backup, potete collegare il vostro nuovo iPhone  e, quando durante il processo iniziale vi viene chiesto cosa preferite fare, selezionate l’opzione di “Ripristino da backup”. Selezionate l’ultimo backup effettuato e aspettate qualche minuto. Una volta terminato il processo, su iPhone  saranno presenti tutte le impostazioni, i dati, i file multimediali e le app che avevate sul vecchio terminale.

Ricordate, però, che se i file multimediali non sono conservati sul computer, iTunes potrebbe non ripristinare tutti i brani o i video del backup. In questo caso, dovete inserirli in un secondo momento tramite sincronizzazione, recuperandoli dalla loro posizione attuale.

Qui trovate tutte le informazioni sui file che vengono salvati nei singoli backup.

Infine, tutti gli acquisti effettuati su iTunes Store o App Store rimarranno vostri e potranno essere copiati sul nuovo iPhone automaticamente. In caso contrario dovete autorizzare iTunes  inserendo i vostri dati account:

  1. Apri iTunes.
  2. Dal menu Store, scegli Autorizza il computer.
  3. Per impostazione di default, nella finestra di dialogo che viene visualizzata, il pulsante ID Apple è attivato.
  4. Immetti l’ID e la password Apple, quindi fai clic sul pulsante Autorizza.

Con un iPhone che abbia almeno iOS 12.4, potete velocizzare queste operazioni con un trasferimento diretto dei dati:

  1. Accendi il nuovo iPhone e posizionalo vicino al tuo attuale iPhone con iOS 12.4 o versioni successive. Sul vecchio iPhone visualizzerai la schermata Inizia subito, con l’opzione per usare il tuo ID e configurare il nuovo iPhone. Devi solo accertarti che l’ID Apple sia quello giusto e cliccare su Continua.
  2. Sul nuovo iPhone viene visualizzata un’animazione (tanti puntini azzurri in cerchio): tieni il tuo attuale iPhone sul nuovo dispositivo e inquadra l’animazione nel mirino della fotocamera. A questo punto viene mostrato un messaggio sul nuovo iPhone per completare l’operazione. Se non puoi utilizzare la fotocamera sul tuo attuale iPhone, clicca su Autentica manualmente e segui i passaggi a schermo
  3. Inserisci il codice del tuo attuale iPhone sul nuovo modello
  4. Configura Face ID o Touch ID sul nuovo iPhone
  5. Clicca su Trasferisci da iPhone per trasferire tutti i dati dal precedente al nuovo iPhone. Si possono trasferire anche le impostazioni come Apple Pay e Siri. Se hai un Apple Watch, ti sarà chiesto se vuoi trasferire anche i dati e le impostazioni dello smartwatch
  6. Ora devi solo tenere i due dispositivi uno accanto all’altro per completare la migrazione dei dati. Consigliamo di lasciare entrambi i dispositivi collegati all’alimentazione.

E se avete un terminale diverso dall’iPhone?

Puoi facilmente trasferire i dati da Android ad un nuovo iPhone grazie all’applicazione “Passa ad iOS” di Apple, disponibile sul Play Store di Google.

Se avete terminali diversi da Android, potete sincronizzare su PC o Mac tutti i dati (contatti e calendario) utilizzando apposite app che cambiano da produttore a produttore (Nokia, Samsung, ecc..). Una ricerca su Google vi farà trovare subito tutte le informazioni per trasferire tali dati su PC o Mac. Una volta scaricati, tramite iTunes potrete portare la rubrica, i documenti e i vostri impegni direttamente su iPhone  tramite sincronizzazione. Inoltre, l’iPhone consente di salvare in memoria tutti i contatti salvati sulla tua SIM.

Per quanto riguarda gli indirizzi e-mail, se il vostro è di tipo IMAP (come Gmail), allora sarà sufficiente configurarlo su iPhone per scaricare tutte le vostre informazioni e i messaggi ricevuti o inviati. Lo stesso può essere fatto per Yahoo, Aol, Hotmail e Microsoft Exchange. Per quanto riguarda i file multimediali (foto, video, musica) sarà sufficiente trasferirli dal vecchio dispositivo al computer e poi sincronizzarli come spiegato nel prossimo paragrafo.

Per chi proviene da un terminale Android, Apple ha creato una guida completa per trasferire tutte le informazioni sui nuovi iPhone.

iCloud

Per sincronizzare i dati sui vari dispositivi Apple in vostro possesso, iCloud è ovviamente la scelta migliore e si attiva automaticamente quando effettuerete il promo login sul nuovo iPhone, a meno che non scegliate diversamente.

Con iCloud, foto, note, documenti e tanto altro si aggiornano in automatico e vengono conservate non solo online, su iCloud.com, ma anche su tutti i dispositivi che utilizzano lo stesso Account.

Con la Libreria foto di iCloud puoi vedere e cercare tutti gli scatti e i video che hai su ogni dispositivo. Le foto che scatti vengono caricate in automatico su iCloud a piena risoluzione, mentre sul tuo dispositivo resta una versione più leggera per risparmiare spazio.

Grazie ad iCloud Drive, i file sono sempre a tua disposizione, su qualsiasi dispositivo tu stia usando. Puoi aprirli dall’app File di iOS, dal Finder del Mac, da Esplora File sui PC Windows oppure su iCloud.com. Ad esempio, se modifichi qualcosa su un dispositivo, si aggiorna anche su tutti gli altri. E puoi scegliere di avere su iCloud Drive i file che hai nelle cartelle Scrivania e Documenti del Mac.

Inoltre, Mail, Calendario, Contatti, Promemoria, Safari e anche diverse app dell’App Store sincronizzano i loro dati su iCloud. iCloud archivia automaticamente tutti i tuoi messaggi.

I prezzi di iCloud: gratis fino a 5GB, 0,99€ l mese fino a 50GB, 2,99€ al mese fino a 200GB, 9,99€ al mese per il piano famiglia fino a 2TB.

App Store

L’App Store è il cuore dell’iPhone. In questo negozio virtuale avete la possibilità di scaricare migliaia di applicazioni, alcune gratuitamente altre a pagamento. Lo store può essere utilizzato solo da iPhone. basterà cercare l’app desiderata per cliccare su Acquista o Scarica e iniziare il download.

Ogni giorno, Apple propone le migliori app per determinate categorie, inoltre le classifiche delle app gratuite e a pagamento sono molto utili per scoprire i titoli più utilizzati del momento. Da Facebook a WhatsApp, passando per l’app ufficiale di iPhoneItalia, ce n’è davvero per tutti i gusti.

Apple Pay

La strada più semplice per attivare Apple Pay in Italia è quella di aprire l’applicazione Wallet di Apple e premere sul simbolo “+”. Fatto questo ci verrà chiesto di aggiungere i dettagli della nostra carta per utilizzarla con Apple Pay. Potremo farlo semplicemente facendo riconoscere all’iPhone la carta tramite la fotocamera. Dopo qualche istante tutti i dati di questa saranno riportati nell’interfaccia di Wallet e si potrà procedere con l’aggiunta della carta all’applicazione. Sarà necessario confermare il codice di sicurezza (che ci verrà inviato per SMS) prima di procedere con l’abbinamento della carta. Fatto questo, le vostre carte figureranno all’interno dell’app Wallet e sarà possibile utilizzarle per i pagamenti (online e offline) con Apple Pay.

In alternativa è possibile utilizzare le app ufficiali dei vari istituti di credito che supportano Apple Pay, come Unicredit o Hype (quest’ultimo facilissimo da attivare e senza costi se volete provare Apple Pay)

Altro

Con i nuovi iPhone, non dimenticate di impostare il Face ID per il riconoscimento facciale. L’operazione viene consigliata in fase di configurazione iniziale, altrimenti potete andare in Impostazioni > Face ID e codice e attivare il Face ID per le varie operazioni desiderate (anche per le app terze). Un altro consiglio è quello di abilitare il Portachiavi iCloud per avere a disposizione tutte le password dei vostri account, con tanto di inserimento automatico: andate in Impostazioni > Password e account > iCloud e attivate la voce Portachiavi.

Dall’app Messaggi potete anche creare la vostra Memoji personalizzata e avere un avatar tutto vostro. Qui la guida completa.

Conclusioni

Con questo articolo abbiamo riassunto tutto quello che c’è da sapere per iniziare ad utilizzare al meglio l’iPhone. Su iPhoneItalia continueremo a pubblicare recensioni di applicazioni, guide, consigli, curiosità e news sull’affascinante mondo iPhone.

E se volete scoprire i migliori accessori da acquistare per i nuovi iPhone, cliccate qui.