Backup dell’iPhone, quali dati e file vengono salvati?

I backup dell’iPhone effettuati tramite iTunes o iCloud salvano una serie di file e dati che possono essere ripristinati in un secondo momento. Scopriamo quali contenuti vengono salvati in questi backup.

Il backup iCloud viene gestito direttamente da iPhone, una volta attivato in Impostazioni > [il tuo nome] > iCloud > Backup iCloud. Attivando questo tipo di backup, verrà automaticamente disattivato quello tramite iTunes.

La comodità del backup iCloud è che avviene in modo automatico, ogni qual volta il dispositivo è collegato ad una fonte di alimentazione ed è sotto rete Wi-Fi. iCloud offre 5GB di spazio gratuito da utilizzare anche per il backup, ma esistono opzioni a pagamento che partono da 0,99€ al mese per 50 GB. Maggiori dettagli sulle opzioni a pagamento sono disponibili qui.

Backup iCloud: quali file e dati vengono salvati?

Il backup iCloud include i seguenti contenuti:

  • Dati delle app
  • Backup di Apple Watch (se configurato sul tuo iPhone)
  • Cronologia chiamate
  • Organizzazione della schermata Home e delle app
  • Impostazioni del dispositivo
  • Contatti
  • Tutti i contenuti e le preferenze Apple Music
  • Documenti iCloud Drive
  • Calendari
  • Promemoria
  • Note
  • iBooks
  • Configurazione app Wallet
  • Dati sulla salute (da iOS 11 in poi)
  • Configurazione di HomeKit
  • e-mail iCloud
  • Messaggi iMessage, SMS ed MMS
  • Le ultime 1000 foto o, se hai attivato iCloud Photo Library, l’intera libreria
  • Cronologia degli acquisti (musica, film, programmi TV, app e libri) effettuati sulle varie piattaforme Apple
  • Suonerie

Questo backup non include:

  • Foto non backuppate tramite iCloud Photo Library o My Photo Stream
  • Tutti i dati non conservati su iCloud
  • La musica sincronizzata tramite iTunes
  • Su iOS 10 e precedenti, tutti i dati dell’app Salute

Ricordiamo che il backup dell’iPhone include solo i contenuti e le impostazioni archiviate sul dispositivo. Non sono incluse le informazioni già archiviate su iCloud: Contatti, Calendari, Segnalibri, Mail, Note, note condivise, Libreria foto di iCloud, Il mio streaming foto, dati dell’app Salute e tutti i file archiviati su iCloud Drive. Questi file possono essere recuperati semplicemente da iCloud, attivando il proprio account su un nuovo iPhone o su un iPhone appena ripristinato.

Backup iTunes: che cosa viene salvato?

Effettuando il backup tramite iTunes, che si attiva ogni qual volta colleghi l’iPhone al computer, vengono salvati quasi tutti i dati e tutte le impostazioni presenti sul dispositivo. Si tratta quindi di una vera e propria copia-carbone dei contenuti presenti su iPhone, che vengono quindi immagazzinati nel backup iTunes.

Nel backup iTunes non sono inclusi i seguenti file o dati:

  • I contenuti dell’iTunes Store e dell’App Store (vengono salvati solo gli acquisti; le app e i vari contenuti vengono poi scaricati dopo il ripristino del backup) oppure PDF scaricati direttamente in iBooks (puoi eseguire il backup fisico di questi contenuti usando l’opzione “Trasferisci acquisti in iTunes” dal menu di iTunes).
  • Contenuti sincronizzati da iTunes, come MP3 o CD importati, video, libri e foto
  • Foto già archiviate nei servizi cloud (“Il mio streaming foto” e “Libreria foto di iCloud”)
  • Impostazioni del Touch ID (per motivi di sicurezza)
  • Informazioni e impostazioni di Apple Pay (sempre per motivi di sicurezza)
  • Dati del portachiavi e delle app Attività e Salute (per effettuare il backup di questi contenuti dovrai usare il backup codificato in iTunes)

Per eseguire la codifica di un backup in iTunes per la prima volta, devi attivare l’opzione “Codifica backup” , che trovi nel menu principale di iTunes nella scheda dedicata al backup:

  1. Collega il dispositivo al computer con il cavo USB.
  2. Nella schermata Riepilogo, seleziona “Codifica backup [dispositivo]” nella sezione Backup.
  3. Ora ti verrà richiesto di creare una password. Scegline una e conservala da qualche parte per recuperarla in caso la dimenticassi.
  4. Una volta confermata la password, iTunes inizia a eseguire il backup codificato.

In seguito, iTunes eseguirà sempre la codifica automatica dei backup per quel dispositivo.

Con il backup codificato, iTunes salverà anche i seguenti dati non presenti nel backup standard:

  • Password salvate
  • Impostazioni Wi-Fi
  • Cronologia dei siti web
  • Dati di Salute

ATTENZIONE: se perdi o dimentichi questa password, non sarà più possibile recuperare le informazioni del backup o disattivare Codifica backup!

iPhone 12 Viola in sconto su