HYPE + Apple Pay: l’accoppiata vincente!

05 settembre 2018 di Claudio Sardaro

Come promesso, lo scorso dicembre HYPE ha introdotto la compatibilità con Apple Pay. Noi lo abbiamo provato e siamo pronti a dirvi cosa ne pensiamo.

Sfatiamo subito un mito: Apple Pay non è un metodo di pagamento complesso, di nicchia e difficile da utilizzare. Sempre più servizi bancari lo stanno supportando e la diffusione sembra essere davvero rapida.

In questo contesto si è inserito il servizio offerto da HYPE: come già annunciato lo scorso dicembre, è stata introdotta la compatibilità con Apple Pay e moltissimi di voi lo hanno già scelto.

Beh in realtà…l’ho scelto anche io! Da febbraio 2017, prima di partire alla volta del MWC 2017 (quest’anno ci saremo di nuovo), utilizzo ogni giorno HYPE nella sua versione Plus per ricevere e inviare pagamenti, pagare in negozio e prelevare contanti gratuitamente.

Potete registrarvi utilizzando cliccando qui sotto e inserendo il codice GIFT10 per ricevere 10€ di ricarica omaggio, entro 7 giorni lavorativi, a seguito della prima.

Clicca qui per inserire il codice GIFT10 e ricevere 10 EUR!

Perché ho scelto HYPE? Stavo cercando un servizio che potesse sostituire la mia banca: non avevo alcun vantaggio nell’utilizzare un conto corrente con spese fisse, con un’app discutibile e che in area euro non mi permetteva di prelevare contanti gratuitamente. Informandomi, ho scoperto HYPE: “un nuovo modo per gestire il denaro” proprio come recita il loro slogan.

Mi sono registrato, ho richiesto la carta MasterCard contactless fisica e ho trasferito un po’ di denaro sulla piattaforma. Il processo, nel mio caso, ha richiesto circa 7 giorni e si è svolto in maniera molto semplice, ma soprattutto gratuita! Il piano Start va bene alla maggior parte dei clienti, permette di effettuare acquisti, ricevere pagamenti in modo rapido e gratuito oltre che iniziare a familiarizzare con il servizio.

HYPE può essere ricaricato attraverso bonifici bancari, carte MasterCard e Visa, altri conti HYPE e presso il tabaccaio.

Nel corso dei mesi, HYPE è diventato il mio salvadanaio principale e quindi si è reso necessario passare alla versione Plus al costo di 1€ al mese. Ecco la tabella comparativa delle differenze principali tra le due versioni:

HYPE è un servizio che vive nello smartphone, si controlla attraverso app che permette di effettuare qualsiasi operazione. L’app consente infatti di inviare bonifici, inviare denaro ad amici iscritti alla piattaforma, ricaricare la propria carta attraverso una carta MasterCard o Visa, mettere in pausa la carta in base alle vostre esigenze, controllare tutti i movimenti e impostare piani automatici di risparmio.

Tutte queste funzioni sono ben accessibili e molto semplici da usare. Ho apprezzato davvero molto la rapidità degli sviluppatori nell’aggiornare l’app alla risoluzione di iPhone X e all’attenzione ai feedback di noi utenti come, ad esempio, la recente introduzione di una funzionalità per leggere il proprio PIN della carta attraverso l’app stessa.

Il tempo è passato in fretta, mi ero abituato alla mia nuova fiammante carta blu ed è poi stato annunciato l’arrivo di Apple Pay in Italia. Con mia grande gioia, a pochi mesi dal lancio, ho appreso la notizia del fatto che anche HYPE, per natura smart, stava per supportare Apple Pay. L’attesa è stata breve e il supporto è arrivato!

Utilizzo l’accoppiata HYPE + Apple Pay da oltre un mese, con grande soddifazione, ma soprattutto in sicurezza: associare la carta ad Apple Pay è semplicissimo, può essere fatto attraverso l’app di HYPE in pochi istanti. Che abbiate un iPhone con TouchID o FaceID, il livello di sicurezza è elevato ed è garantito dagli standard Apple: per effettuare pagamenti è sufficiente poggiare lo smartphone sul POS dell’esercente e in pochi istanti avverrà la magia. È possibile associare la propria carta HYPE anche ad Apple Watch, iPad e Mac per poter utilizzare Apple Pay anche attraverso questi device.

In definitiva HYPE è un servizio che mi sento di consigliare, sia per la sua natura smart che per la semplicità che offre ai propri clienti. Se siete giovani o state cercando un metodo di pagamento semplice, sicuro e senza spiacevoli sorprese vi consiglio di sottoscriverlo cliccando qui sotto e inserendo il codice GIFT10 in fase di registrazione: entro 7 giorni lavorativi dalla prima ricarica riceverete 10€ in regalo direttamente in HYPE!

Clicca qui per inserire il codice GIFT10 e ricevere 10 EUR!

State già utilizzando HYPE? Fatecelo sapere attraverso i commenti o i nostri canali social!

Per restare sempre aggiornato sul tema di questo articolo, puoi seguirci su Twitter, aggiungerci su Facebook o Google+ e leggere i nostri articoli via RSS. Iscriviti al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!

REGOLAMENTO Commentando dichiari di aver letto e di accettare tutte le regole guida sulla discussione all'interno dei nostri blog.