Come preparare iPhone e iPad per iOS 14 e iPadOS 14

Prepara il tuo iPhone o iPad per l'aggiornamento a iOS 14 e iPadOS 14.

Se stai per aggiornare il tuo dispositivo a iOS 14 o iPadOS 14, ci sono alcuni consigli da seguire prima di procedere con l’update per preparare iPhone e iPad a iOS 14 e iPadOS 14.

ios 14

Dispositivi compatibili

Prima di procedere, assicurati che il tuo dispositivo rientri tra quelli elencati in basso.

iOS  14 può essere installato sui seguenti dispositivi: 

  • iPhone 6s;
  • iPhone 6s Plus;
  • iPhone SE di prima e seconda generazione;
  • iPhone 7;
  • iPhone 7 Plus;
  • iPhone 8;
  • iPhone 8 Plus;
  • iPhone X;
  • iPhone XS;
  • iPhone XR;
  • iPhone XS Max;
  • iPhone 11;
  • iPhone 11 Pro;
  • iPhone 11 Pro Max.

iPadOS 14 può essere installato su:

  • iPad Pro 12,9″ (4ª generazione)
  • iPad Pro 11″ (2ª generazione)
  • iPad Pro 12,9″ (3ª generazione)
  • iPad Pro 11″ (1ª generazione)
  • iPad Pro 12,9″ (2ª generazione)
  • iPad Pro 12,9″ (1ª generazione)
  • iPad Pro 10,5″
  • iPad Pro 9,7″
  • iPad (7ª generazione)
  • iPad (6ª generazione)
  • iPad (5ª generazione)
  • iPad mini (5ª generazione)
  • iPad mini 4
  • iPad Air (3ª generazione)
  • iPad Air 2

Ricordiamo che iOS 14 (come iPadOS 14) è disponibile in versione finale dal 16 settembre e può essere installato su tutti i dispositivi elencati in alto. Ora sei pronto per preparare il tuo iPhone a iOS 14.

LEGGI ANCHE: Come installare iOS 14 e iPadOS 14

Se hai un Apple Watch

Se hai un Apple Watch collegato al tuo dispositivo che intendi aggiornare a iOS 14, assicurati di aver effettuato l’ultimo backup anche sullo smartwatch.

Aggiorna iTunes

Se hai un PC Windows o un Mac con una versione precedente a macOS Catalina, assicurati di avere l’ultima versione di iTunes con supporto a iOS 14. Da macOS Catalina, il tutto viene gestito da Finder e non dovrai preoccuparti di nulla.

Aggiorna tutte le app

Un altro consiglio è quello di aggiornare tutte le app su App Store. Per farlo basta aprire App Store, cliccare sul tuo profilo in alto a destra e selezionare Aggiorna tutto.

Carica il tuo iPhone/iPad

Può sembrare banale, ma se avete una voglia matta di aggiornare a iOS 14 e iPadOS 14 è meglio avere un dispositivo carico, magari al 100%. Caricate, subito!

Le novità di iOS 14

Nell’attesa, perché non scoprire quali sono tutte le novità di iOS 14, tra widget sulla schermata Home, chiamate con notifica compatta, nuovo multitasking e tanto altro.

LEGGI ANCHE: iOS 14, la nostra recensione

Liberare spazio di archiviazione

Se hai un iPhone di fascia alta, questo potrebbe non essere un problema. Per tutti gli altri, invece, potrebbe essere necessario liberare un po’ di spazio per poter scaricare iOS 14. Se ad esempio compare un messaggio che richiede di rimuovere temporaneamente delle app poiché iOS ha bisogno di maggiore spazio per l’aggiornamento, tocca Continua o Annulla, quindi procedi a liberare spazio eliminando le app meno utilizzate o qualche foto/video.

Il peso dell’update dovrebbe aggirarsi intorno ai 2GB.

Creare il backup

Un’operazione da effettuare immediatamente è il backup di tutti i contenuti presenti su iPhone e iPad. E’ possibile effettuare questa operazione direttamente dal dispositivo, tramite iCloud, o collegandolo al PC/Mac e utilizzando iTunes/Finder. La guida completa è disponibile qui per PC e Mac e qui per macOS Catalina e successivi.

iOS 14 è disponibile dalle ore 19 del 16 settembre.

Guide