Come effettuare il backup dell’iPhone su macOS Catalina

Scopri come effettuare un backup dell'iPhone in locale su macOS Catalina.

Anche se sempre più utenti effettuano il backup dell’iPhone tramite iCloud, c’è chi preferisce effettuare questa operazione in locale collegando il dispositivo al Mac. Ecco come effettuare il backup dell’iPhone su macOS Catalina.

Il backup in locale non solo consente di gestire in sicurezza i vari salvataggi, magari copiandoli ulteriormente su un hard disk esterno, ma ci evita di dover pagare per avere spazio aggiuntivo su iCloud quasi sempre necessario per poter effettuare il backup di un iPhone.

Su macOS Catalina cambiano alcune cose rispetto al passato. Ecco i passaggi da seguire:

  1. Collega il tuo iPhone al Mac tramite cavo da USB-C o da USB-A a Lightning
  2. Apri il Finder
  3. Cerca il tuo iPhone nella barra laterale sinistra e fai clic sulla relativa icona
  4. Se il dispositivo non è ancora autorizzato, clicca su Autorizza su macOS Catalina e conferma l’operazione sul tuo iPhone inserendo anche la relativa password
  5. Dalla schermata centrale, scorri in basso e clicca su Esegui Backup adesso

backup iphone

macOS avvierà il Backup e potrai visualizzarne l’avanzamento nella barra laterale. Purtroppo, il Finder non ci fornisce alcuna informazione sul tempo rimanente per completare l’operazione. Fai click sul pulsante di espulsione dell’iPhone accanto alla sua icona prima di scollegarlo.

Ricorda che puoi eseguire il backup del tuo iPhone su Mac anche se l’impostazione predefinita su iOS è iCloud.

Guide