Come installare iOS 14 e iPadOS 14 su iPhone e iPad

iOS 14 e iPadOS 14 aggiungono tantissime novità su iPhone e iPad, garantendo già un'ottima stabilità. Ecco come effettuare l'update.

Pronto per aggiornare i tuoi iPhone e iPad a iOS 14 e iPadOS 14? In questo articolo ti spieghiamo passo passo come effettuare l’update senza alcun rischio.

ipados 14 ios 14

Dispositivi compatibili

iOS  14 può essere installato sui seguenti dispositivi: 

  • iPhone 6s;
  • iPhone 6s Plus;
  • iPhone SE di prima e seconda generazione;
  • iPhone 7;
  • iPhone 7 Plus;
  • iPhone 8;
  • iPhone 8 Plus;
  • iPhone X;
  • iPhone XS;
  • iPhone XR;
  • iPhone XS Max;
  • iPhone 11;
  • iPhone 11 Pro;
  • iPhone 11 Pro Max.

iPadOS 14 può essere installato su:

  • iPad Pro 12,9″ (4ª generazione)
  • iPad Pro 11″ (2ª generazione)
  • iPad Pro 12,9″ (3ª generazione)
  • iPad Pro 11″ (1ª generazione)
  • iPad Pro 12,9″ (2ª generazione)
  • iPad Pro 12,9″ (1ª generazione)
  • iPad Pro 10,5″
  • iPad Pro 9,7″
  • iPad (7ª generazione)
  • iPad (6ª generazione)
  • iPad (5ª generazione)
  • iPad mini (5ª generazione)
  • iPad mini 4
  • iPad Air (3ª generazione)
  • iPad Air 2

Ricordiamo che iOS 14 (come iPadOS 14) è disponibile in versione finale dal 16 settembre e può essere installato su tutti i dispositivi elencati in alto.

LEGGI ANCHE: Come prepararsi all’aggiornamento

Come installare iOS 14

La prima operazione è quella di effettuare un backup di tutti i contenuti presenti su iPhone e iPad. E’ possibile effettuare questa operazione direttamente dal dispositivo, tramite iCloud, o collegandolo al PC/Mac e utilizzando iTunes/Finder. La guida completa è disponibile qui per PC e Mac e qui per macOS Catalina e successivi.

A questo punto, puoi installare iOS 14/iPadOS 14 direttamente da iPhone e iPad:

  1. Collega il dispositivo all’alimentazione e connettiti in Wi-Fi
  2. Tocca Impostazioni > Generali > Aggiornamento Software
  3. Tocca Scarica e installa. Se compare un messaggio che richiede di rimuovere temporaneamente delle app poiché iOS ha bisogno di maggiore spazio per l’aggiornamento, tocca Continua o Annulla, quindi procedi a liberare spazio eliminando le app meno utilizzate o qualche foto/video.
  4. Seleziona Installa per avviare il download e l’installazione di iOS 14 o iPadOS 14. L’operazione potrebbe richiedere diverso tempo.

LEGGI ANCHE: Come passare dalla beta alla versione finale di iOS 14

E’ possibile installare iOS 14 anche tramite iTunes su PC Windows:

  1. Installa la versione più recente di iTunes sul computer
  2. Collega il dispositivo al computer
  3. Apri iTunes e seleziona il dispositivo
  4. Fai clic su Riepilogo, quindi su Verifica aggiornamenti.
  5. Fai clic su Scarica e aggiorna

Lo stesso può essere effettuato su Mac con macOS Catalina e successivi collegando il dispositivo e lanciando Finder.

LEGGI ANCHE: iOS 14, la nostra recensione

Ripristino e installazione da zero

iOS è ottimizzato in modo tale da non rendere necessario effettuare un ripristino per aggiornare l’iPhone. Se, però,  noti qualche rallentamento dopo l’update, allora il consiglio è quello di ripetere la procedura ripristinando prima il dispositivo.

Prima di effettuare questa operazione bisogna NECESSARIAMENTE eseguire un backup per non perdere tutti i dati.

Il ripristino può essere effettuato  da iPhone:

  1. Apri Impostazioni
  2. Vai su Generali e seleziona Ripristina
  3. Clicca su Inizializza contenuto e impostazioni

In alternativa, il ripristino può essere effettuato da iTunes:

  1. Apri iTunes sul Mac o PC usato per eseguire il backup del dispositivo.
  2. Collega il dispositivo al computer con un cavo USB. Se un messaggio richiede il codice del dispositivo o se vuoi autorizzare il computer, segui le istruzioni visualizzate sullo schermo.
  3. Seleziona il tuo iPhone, iPad o iPod touch quando viene visualizzato in iTunes.
  4. Fai clic su Ripristina e attendi il completamento del tempo di ripristino. Se richiesto, inserisci la password del backup codificato.
  5. Tieni il dispositivo connesso dopo il riavvio e attendi che si sincronizzi con il computer. Al termine della sincronizzazione puoi disconnetterlo.
  6. Ora puoi recuperare il backup da iTunes o da iCloud, a seconda delle precedenti impostazioni

Su macOS Catalina o successivi:

  1. Collega il dispositivo al Mac utilizzando un cavo USB o USB-C.
  2. Nel Finder sul Mac, seleziona il dispositivo nella barra laterale del Finder.
  3. Seleziona Generali nella barra dei pulsanti.
  4. Fai clic su “Ripristina [dispositivo]”, quindi segui le istruzioni su schermo.

Terminate l’operazione puoi procedere con il recupero del backup.

Guide