iPhone SE supporta WiFi 6 ed Express Card, ma non include il chip U1

Tra le caratteristiche tecniche dell'iPhone SE 2020 si nota la mancanza del chip U1 presente invece su iPhone 11.

Il nuovo iPhone SE può essere considerato essenzialmente un “iPhone 8” con hardware aggiornato che non si limita al solo processore, ma anche ad altre novità come il WiFi 6. Tra queste, però, manca il chip U1.

specifiche iphone se 2020

Come su ‌iPhone 11‌ e 11 Pro, ‌iPhone‌ SE supporta il WiFi 6 802.11ax, come confermato da Apple nella pagina dedicata alle specifiche tecniche del dispositivo. Il dispositivo ha quindi le stesse specifiche LTE, Bluetooth e WiFi di ‌iPhone 11‌:

  • LTE di classe Gigabit con tecnologia MIMO 2×2 e LAA
  • Wi‑Fi 6 (802.11ax) con tecnologia MIMO 2×2
  • Tecnologia wireless Bluetooth 5.0
  • NFC con modalità lettore
  • Express card utilizzabili in modalità “Basso consumo”

WiFi 6 è l’ultimo protocollo WiFi e consente di avere velocità di download fino al 38 percento superiori al WiFi 5 (802.11ac). WiFi 6 non è ancora molto diffuso, ma questo protocollo diventerà sempre più importante nei prossimi anni man mano che router e modem inizieranno a implementarne il supporto.

‌iPhone‌ SE supporta anche NFC con modalità lettore, oltre a Express Card con modalità “Basso consumo”. Questa funzione, inclusa anche su iPhone 11‌ e 11 Pro, consente l’autenticazione delle carte Express Transit anche quando la batteria dell’‌iPhone‌ è scarica. Questa sarà anche una caratteristica utile per la funzione “CarKey” che Apple ha in cantiere, grazie alla quale un iPhone potrà essere utilizzato come chiave digitale per sbloccare un’auto. RAM da 3GB (su iPhone 8 erano 2)

Sebbene ‌iPhone‌ SE condivida molte funzionalità di connettività con gli iPhone 2019, non include il chip U1 che abilita la tecnologia Ultra Wideband per offrire ulteriori funzionalità di localizzazione. Il chip U1 consente all’iPhone di localizzare e comunicare con altri dispositivi dotati di tale chip in modo più preciso e rapido. La Ultra Wideband è stata descritta da Apple come una tecnologia in grado di localizzare un iPhone anche nei diversi punti di un soggiorno e potrebbe essere alla base degli AirTag, i dispositivi simili ai Tile che permetteranno di ritrovare oggetti smarriti.

Per quanto riguarda la batteria, in attesa di informazioni ufficiali, al momento sappiamo che dovrebbe avere una capacità di 1.821 mAh e un’autonomia dichiarata di 13 ore di uso combinato.

Hardware