Intel conferma il prezzo pagato da Apple per l’acquisizione del comparto modem mobile

Intel Corporation afferma di aver completato la vendita da 1 miliardo di dollari della sua sezione modem per smartphone ad Apple.

sezione modem

L’accordo in questione diventa cosi la seconda più grande acquisizione di Apple nella sua storia. Apple assorbirà brevetti, attrezzature e circa 2.200 lavoratori Intel. Intel però non rimarrà completamente fuori dal mercato dei modem, infatti concentrerà la sua attenzione sullo sviluppo della tecnologia per reti e modem 5G per applicazioni non smartphone, inclusi PC, prodotti per la casa intelligente e veicoli autonomi.

Si tratta di una vendita abbastanza sensata da parte di Intel, che aveva Apple come unico cliente per i modem per smartphone. La serie iPhone 11, infatti, funziona con il modem Intel 4G. Le società hanno annunciato l’imminente acquisizione a luglio, poco dopo che Apple e il produttore di chip Qualcomm avevano raggiunto un accordo per la fornitura dei chip 5G sui prossimi iPhone.

Dopo, tutti si aspettano un modem 5G realizzato da Apple, magari per il 2023.

News