Apple acquisisce la divisione modem smartphone di Intel per 1 miliardo di dollari

Perchè acquistare un prodotto sul mercato quando puoi portarti a casa direttamente una fetta dell’azienda che lo sviluppa? Ecco la bomba della serata perchè Apple ha ufficialmente annunciato di aver chiuso un accordo con Intel da un miliardo di dollari per l’acquisizione della divisione impegnata nello sviluppo di modem per smartphone.


Ad annunciare la grande acquisizione è il senior vice president Hardware Technologies di Apple, Mr. Johny Srouji, con un comunicato stampa che sancisce il sodalizio tra le due aziende.

Tale acquisizione si concluderà ufficialmente nel corso del quarto trimestre 2019, con Apple che porta a casa la bellezza di oltre 17.000 brevetti e quasi 2.200 dipendenti altamente qualificati e specializzati proprio nella progettazione di modem per smartphone. Intel continuerà comunque a sviluppatore in autonomia i modem non destinati al mondo mobile come PC, dispositivi IoT e veicoli a guida autonoma.

Ecco le parole di Johny Srouji:

Abbiamo lavorato con Intel per molti anni e sappiamo che questo team condivide la passione di Apple per la progettazione di tecnologie che offrono le migliori esperienze al mondo per i nostri utenti. Apple è entusiasta di avere così tanti ingegneri eccellenti che si uniscono al nostro crescente gruppo di tecnologie, sapendo che prospereranno nell’ambiente creativo e dinamico di Apple. Insieme alla nostra significativa acquisizione incrementeremo lo sviluppo sulle nuove tecnologie che consentiranno ad Apple di differenziarsi ulteriormente

Apple quindi compie un deciso passo avanti nel settore di ricerca e sviluppo, con la volontà di portare in casa un colosso come Intel al fine di lavorare internamente allo sviluppo dei modem 5G da destinare ai futuri prodotti dell’azienda.

News