iPhone 5G, previsti prezzi maggiori per gli utenti finali

iPhone 5G avrà dei componenti avanzati il cui costo potrebbe essere superiore rispetto a quelli utilizzati fino ad oggi da Apple. Quale sarà il prezzo per gli utenti?

I primi iPhone 5G che Apple dovrebbe rilasciare nel 2020 potrebbero costringere l’azienda ad aumentare i prezzi finali, visto che il costo di alcuni componenti sarebbe superiore del 35% rispetto a quelli utilizzati sugli iPhone 11 e 11 Pro.

rete 5g

In una nota inviata agli investitori, l’analista Ming-Chi Kuo ritiene che la scheda logica principale degli iPhone 2020 avrà un costo del 10% superiore rispetto a quella utilizzata da Apple negli attuali modelli, perché ricca di nuove tecnologie necessarie per gestire al meglio il 5G. Insieme alle nuove antenne, il costo di questi due componenti potrebbe aumentare del 35%.

La scheda logica avrà anche dimensioni più ampie proprio per favorire la dissipazione del calore della tecnologia 5G e dei circuiti che gestiscono la connessione con le antenne 5G. Ovviamente, questo non significa che gli iPhone 2020 costeranno il 35% in più rispetto agli attuali modelli, ma la scheda logica principale è uno dei componenti più costosi degli smartphone, superata solo dal processore Ax e dallo schermo OLED.

I fornitori che dovrebbero produrre questa nuova scheda logica sono Avary, EMC e AT&S. Tutti e tre sono già partner di Apple.

Kuo conferma anche che gli iPhone 2020 dovrebbero avere un design simile a quello dell’iPhone 4, con l’utilizzo di metallo e vetro. Per realizzare i nuovi dispositivi, Apple dovrà spendere tra il 50 e il 60 percento in più sia per il metallo utilizzato che per il vetro.

Tutto questo potrebbe tradursi in un leggero aumento dei prezzi. Cosa ne pensate?

Rumor