iPhone 12: sarà il cambio di design più rivoluzionario di sempre?

I prossimi iPhone introduranno davvero un design completamente rivoluzionario?

Si parla moltissimo di iPhone 12 e di un presunto cambio di design. Quello che sappiamo è che Apple è sicuramente conosciuta per il fatto di non avere mai troppa fretta nel cambiare il design dei propri dispositivi. Nel corso degli anni l’azienda ha infatti adottato un approccio piuttosto metodico e calcolato, tanto che spesso le critiche non sono mancate.

Una cosa è certa, quando Apple modifica il design di uno dei suoi prodotti, sembra sempre una cosa importante. Prendiamo l’iPhone, per esempio. Probabilmente il cambiamento più drammatico nell’aspetto dei telefoni Apple è arrivato con l’iPhone X e il suo display borderless con la tacca. Ma fino a  questo modello, tutti i precedenti, compreso iPhone 8, sembravano praticamente identici all’iPhone 6, introdotto nel 2014.

iPhone 12

iPhone 12

Con l’introduzione dei modelli iPhone 2020, sembra che Apple abbia deciso di stravolgere il design dei propri modelli, tornando ad un design classico del decennio precedente, ovvero quello dell’iPhone 4. Ad eccezione di iPhone 4 e 5, ha sempre adottato un design dalle forme morbidi e rotonde, progettato per adattarsi bene a qualsiasi palmo e facilita l’uso prolungato del dispositivo.

Leggi anche: iPhone 12: Rumor, Prezzi, Scheda Tecnica, Specifiche, Info

Con l’iPhone 12, tuttavia, si dice che Apple si voglia allontanare da quieste forme in favore di un’estetica più che riesca a catturare l’attenzione, un po’ come accadde con iPhone 4 e 5, che al livello di design possiamo definirnli quasi dei capolavori. In realtà, Apple ha già provato qualcosa di simile con il nuovo iPad Pro, che ha bordi decisamente più netti rispetto ai modelli precedenti. Anche il MacBook è passato ad un design simile, quindi ormai ci aspettiamo che anche l’iPhone adotti tale design.

Sulla base di queste voci, PhoneArena ha creato questi render concept che state vedendo nell’articolo, che mostrano quello che potrebbe essere il design dei nuovi iPhone. Ovviamente è ancora molto presto per affermare con certezza che gli iPhone 2020 saranno esattamente così, ma questi render potrebbero essere sulla buona strada.

Ci sarà il notch?

Secondo una recente voce, Apple però potrebbe sperimentare un prototipo di iPhone senza notch, ma con cornici leggermente più spesse. L’idea è che la società sarebbe in grado di miniaturizzare la fotocamera TrueDepth del Face ID, la capsula auricolare e la fotocamera frontale in modo che possano adattarsi alla cornice superiore del telefono. Un’altra voce più diffusa, invece, afferma che l’iPhone 12, come possiamo vedere nei render, non sarà totalmente borderless, ma continuerà ad adottare la tacca, sebbene quest’ultima sarà ridotta rispetto a quella attuale, pur mantenendo tutte le funzionalità di Face ID.

Attualmente Apple sta adottando quello che viene definito “ciclo di aggiornamento del prodotto di 3 anni“, cioè, quando viene introdotto un grande cambiamento, viene poi ripetuto e perfezionato per tre generazioni. Questo modello ha portato molti a credere che l’iPhone 12 porterà qualcosa di nuovo in termini di design.

Fotocamera ToF

Il nuovo modello di iPhone introdurrà anche novità nel comparto fotografico. L’affidabile analista Apple Ming-Chi Kuo ha recentemente affermato che l’iPhone 12 sarà dotato anche di una fotocamera ToF (Time-of-Flight) sul retro, per un totale di quattro sensori.

Una camera Time-of-Flight (o ToF) può misurare la profondità in modo molto più accurato rispetto ad una normale, quindi può essere una scelta perfetta per gli usi nella realtà aumentata. Una fotocamera ToF utilizza la luce a infrarossi per mappare l’ambiente circostante e funziona insieme a un sensore IR che emette un segnale luminoso, che poi rimbalza sul soggetto e ritorna al sensore. Il telefono quindi calcola il tempo impiegato dal segnale per rimbalzare nel sensore, creando così una mappa di profondità della scena più accurata di una normale fotocamera.

La fotocamera di iPhone 12, secondo Tom’s Guide, potrebbe essere da 64MP per l’obiettivo principale. Si tratterebbe di una scelta molto importante che si distaccherebbe dai classici 12MP a cui siamo abituati. Anche la fotocamera ultra grandangolare potrebbe essere rivoluzionata con un nuovo obiettivo capace di ottenere il 35% di luce in più.

iPhone 12 con chip A14 a 5 nanometri

chip A14

Il chip A14 dedicato ad iPhone 12 potrebbe essere davvero potentissimo grazie al processo produttivo a 5 nanometri. Stando ad alcune ipotesi e analisi, con questo chip l’iPhone 12 potrebbe essere potente quanto un MacBook Pro da 15 pollici.

WiFi: nuovo standard per le distanze ravvicinate

apple airtag

Stando a quanto afferma Macotakara, iPhone 12 potrebbe supportare un nuovo standard WiFi, ovvero lo standard 802.11ay. Questo potrebbe garantire una comunicazione efficiente e rapida per la comunicazione a distanze ultra ravvicinate. Ad esempio con accessori smart, tra iPhone o con il tanto rumoreggiato Apple Tag o AirTag.

Insomma le novità in arrivo il prossimo anno potrebbe essere molte, ma solo il tempo (e qualche leaks) ci dirà cosa possiamo davvero aspettarci.

News