La nuova beta di Google Maps aggiunge il supporto a CarPlay

15 settembre 2018 di Giuseppe Migliorino (@GiusMigliorino)

Dopo Waze, anche Google ha avviato il beta testing interno dell’app Maps per CarPlay, che sarà disponibile probabilmente entro fine anno.

L’icona dell’app Google Maps su CarPlay occupa lo slot di navigazione nella barra laterale, che prima di iOS 12 poteva essere occupato solo da Apple Maps.

L’interfaccia riprende tutti gli aspetti già noti a chi utilizza Google Maps su iPhone, così da apparire subito familiare per un immediato utilizzo. Ad esempio, è possibile visualizzare la mappa sia in modalità cartografica che satellitare, mentre con il D-Pad è possibile scorrere la mappa manualmente. L’utente può anche impartire comandi tramite voce.

L’app utilizza i controlli della barra degli strumenti standard di CarPlay per aggiungere destinazioni o accedere alla schermata delle impostazioni. La schermata delle impostazioni è un riquadro a schermo intero che mostra ancora una volta il familiare layout delle varie azioni, come le opzioni per evitare autostrade e pedaggi. Quando si sceglie di aggiungere una destinazione, vengono mostrate le azioni per ricerche recenti, luoghi significativi come casa e lavoro e POI come stazioni di servizio.

Al momento, la beta di Google Maps è disponibile solo per un numero limitato di utenti selezionati. Google non ha rilasciato alcuna informazione sul rilascio di Maps per CarPlay, ma la disponibilità di questa versione è attesa per fine anno.

Per restare sempre aggiornato sul tema di questo articolo, puoi seguirci su Twitter, aggiungerci su Facebook o Google+ e leggere i nostri articoli via RSS. Iscriviti al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!

REGOLAMENTO Commentando dichiari di aver letto e di accettare tutte le regole guida sulla discussione all'interno dei nostri blog.