Che fine fanno gli iPhone “demo” degli Apple Store? – iPhoneItalia Q&A #302

04 marzo 2014 di Andrea Cervone (@AndreaCervone)

Continuano gli appuntamenti con “iPhoneItalia Q&A”, la rubrica interattiva dedicata a tutti i nostri lettori. Ricordiamo che “iPhoneItalia Q&A” nasce con l’intento di diventare un piccolo spazio riservato ai lettori del nostro blog, i quali potranno inviarci domande, dubbi o semplici curiosità che potranno essere condivise con l’intera community del sito.

La domanda di oggi ci viene proposta dal nostro lettore Nicola:

Salve a tutti,

volevo chiedervi una curiosità che ho da tempo e che riguarda gli Apple Store.

Recandovi in visita allo negozio, a tutti sarà capitato di provare i vari dispositivi. L’utilizzo di centinaia o migliaia di persone, giorno dopo giorno, rovina senza dubbio la scocca degli iPhone. Le porte d’ingresso dei cavi di ricarica sono a dir poco tartassate e la vernice nei contorni rovinata. Le batterie subiscono continuamente lo stress dell’attivazione e spegnimento. I display usati e graffiati senza il minimo riguardo. La mia domanda è: che fine fanno tutti questi dispositivi d’esposizione? Vengono poi smontati e utilizzati in parte nei programmi di rigenerazione? Anche se fosse così, quali parti verrebbero utilizzate? Oppure vengo semplicemente gettati via o smaltiti?

Grazie, da Nicola

Ciao Nicola. Domanda molto interessante la tua e che meriterebbe un approfondimento in altra sede! Cerchiamo di rispondere con gli elementi a nostra disposizione. Considerando, intanto, che i dispositivi “demo” degli Apple Store vengono usati, come hai detto, in modo davvero intenso quotidianamente, è difficile pensare che Apple possa rimuovere uno di questi dispositivi, “impacchettarlo” e fornirlo all’utenza finale come dispositivo rigenerato. Tra l’altro, i dispositivi demo presentano, di regola, un blocco che impedisce di utilizzarli per più di un tot di ore senza incorrere in un ripristino automatico: questo garantisce ad Apple una certa sicurezza e rende praticamente impossibile (se non lo fosse già contrattualmente) la vendita di questi dispositivi all’utenza o la sostituzione dei modelli demo con iPhone danneggiati.

Quindi quale fine fanno gli iPhone demo? Difficile dirlo. Probabilmente tornano comunque ad Apple (non vengono cestinati, per intenderci) anche se non sappiamo dirti che fine facciano concretamente.

Partecipare ad “iPhoneItalia Q&A” è molto semplice: basta inviare una mail a [email protected], inserendo nel campo oggetto la voce “iPhoneItalia Q&A”. Tutti i messaggi che ci invierete verranno attentamente selezionati e quelli più interessanti saranno condivisi in maniera propositiva su iPhoneItalia.

Nota: visto l’elevato numero di email ricevute, assicuriamo una risposta alle vostre domande entro 1-2 settimane, in modo tale da fornire un’assistenza puntuale a tutti i nostri lettori.

REGOLAMENTO Commentando dichiari di aver letto e di accettare tutte le regole guida sulla discussione all'interno dei nostri blog.