iOS 5 b2: come eseguire la sicnronizzazione WiFi tra iTunes e iPhone

La beta 2 di iOS 5 ha finalmente reso disponibile la sincronizzazione WiFi tra iTunes e iPhone, che nella prima beta non poteva essere effettuata. In questo articolo vi mostreremo come funziona questa tanto attesa novità.

La sincronizzazione WiFi rientra in quel gruppo di novità che Apple ha denominato “Pc Free” e che sono finalizzate a rendere praticamente autonomo l’iPhone da qualsiasi Pc o Mac. Quindi, con iOS 5 possiamo attivare un iPhone senza collegarlo al PC, scaricare le app tramite iCloud e sincronizzare i dati con iTunes tramite collegamento wireless.

Al momento, tale sincronizzazione WiFi funziona solo su Mac con iTunes 10.5 beta 2 e Mac OS X 10.6.8 o Lion (UPDATE: ora anche su Windows) e l’opzione per attivarla, oltre che dalle impostazioni, compare quando colleghiamo il dispositivo ad iTunes tramite USB (scheda Info). Apple consiglia, comunque, di effettuare la prima sincronizzazione di un iPhone (magari dopo un ripristino) tramite cavo e non mediante collegamento wireless. In ogni caso, la sincronizzazione WiFi si attiva automaticamente quando l’iPhone è collegato ad una presa di corrente e si trova nella stessa rete wireless del Mac.

In alternativa, tale funzione può essere attivata manualmente da Impostazioni -> Generali -> iTunes Sync. La sincronizzazione WiFi, però, funziona solo se l’iPhone è collegato ad una presa di corrente.
AGGIORNAMENTO: dalle prime prove, pare che la sincronizzazione wireless in WIFI funzioni anche senza alimentazione se si seleziona l’opzione manuale. L’opzione automatica, invece, funziona solo se l’iPhone è collegato all’alimentatore.
La sincronizzazione funziona bene, anche se in alcuni casi ci possono essere errori con alcune app o altri contenuti (in questo caso basta ripristinare i dati dall’apposita opzione in Impostazioni e risincronizzare) e le foto vengono viste come “altro” nella barra della memoria su iTunes.

Ed ecco come funziona il tutto:

iOS 5: Wi-Fi Sync Exposed from Jeff on Vimeo.

 

 

 

push