Speak PRO: ecco delle cuffie cablate affidabili ed economiche! - iPhone Italia

Speak PRO: ecco delle cuffie cablate affidabili ed economiche!

17 luglio 2017 di Francesco Siciliani (@FrSiciliani)

Abbiamo avuto modo di provare le cuffie Speak PRO di MySound, dopo aver provato le Speak AIR qualche tempo fa. Ecco di seguito tutte le nostre considerazioni a riguardo. Scopriamo i pro e i contro di questa tipologia di cuffia e cerchiamo di capire se il prezzo ridotto ci permette di acquistare un prodotto soddisfacente e affidabile.

Le cuffie MySound Speak PRO sono delle cuffie davvero molto economiche in quanto costano meno di 30€. Si tratta di un ottimo prezzo considerando quanto promesso dalla scheda tecnica e anche considerando quanto abbiamo avuto modo di ascoltare nelle nostre prove. Le Speak PRO sono state commercializzate a partire da quest’anno seppure presentate ad IFA 2016.

Il design di queste Speak PRO è piuttosto pulito e semplice, con una scelta di materiali soft e in simil-pelle per i padiglioni, la possibilità di ripiegare la cuffia per il trasporto, l’archetto regolabile con scala graduata e il supporto al doppio jack audio. In sostanza troviamo due connettori, uno per cuffia, che ci permettono di sfruttare una seconda cuffia per ascoltare la musica con altre persone in modo da condividere l’audio. Questa funzionalità si chiama “Sharing” e potrebbe risultare molto comoda, sopratutto in treno o in aereo, magari anche per guardare lo stesso film o la stessa serie TV.

Queste cuffie sono cablate quindi non funzionano in modo wireless ma solo via cavetto jack da 3,5 millimetri. La qualità del suono quindi risulta essere piuttosto elevata considerando la tipologia di cuffie e la fascia di riferimento. Insomma, c’è poco a questo stesso prezzo con la stessa qualità sonora. Mettiamolo in chiaro: non si tratta di performance audio da audiofili o appassionati ma, per la categoria di riferimento, le cuffie suonano molto bene. Gli alti sono cristallini e i bassi si sentono il giusto. Solo i medi ci sono sembrati leggermente “impastati” ad alti volumi ma dipende molto dal genere musicale in riproduzione. Niente di problematico, con un po’ di equalizzazione tutto va subito al proprio posto. Nelle nostre prove siamo rimasti particolarmente soddisfatti dall’audio del prodotto. Avrei dato a questa cuffia un prezzo sicuramente più elevato se l’avessi ascoltata ad occhi chiusi senza conoscerne modello e specifiche.

A livello tecnico troviamo uno speaker da 40mm in neodimio, un livello di impedenza di 36Ohm, una sensibilità di 104db+-3db, una risposta in frequenza da 20Hz a 20Khz e un cavetto elicoidale con jack in alluminio di ottima qualità.

Non manca il microfono, di buona qualità che ci permette di parlare a telefono anche se non per lunghe sessioni dati alcuni piccoli problemi di pulizia sonora riscontrati dai nostri interlocutori. Meglio sicuramente l’ascolto della musica, obiettivo primario della cuffia. Il comando play/pausa è comodo ma non come sperato in quanto mancano le funzionalità dedicate alla regolazione del volume e questo provoca non pochi problemi durante l’uso quotidiano, soprattutto quando non vogliamo usare lo smartphone. Possiamo però spezzare una lancia a favore di questo tipo di scelta in quanto anche le tanto blasonate e costose AirPods di Apple al momento non supportano i controlli volume (lo faranno da iOS 11 in poi).

Insomma, non ci sono grossi difetti sul prodotto considerando soprattutto la fascia di prezzo. Non è certamente un prodotto professionale ma è un ottimo accessorio da usare su base quotidiana senza farsi problemi in ogni momento. Economiche e affidabili. L’unico limite? Il cavetto, ma è una caratteristica che va valutata in fase di scelta del prodotto. In alternativa, MySound ha a disposizione le ottime Speak AIR che abbiamo testato tempo fa sempre su iPhoneItalia.com.

Potete trovare il prodotto sul sito ufficiale e scoprirne tutti i dettagli mentre valutate l’acquisto. Vi alleghiamo di seguito il link al sito MySound. Le cuffie Speak PRO sono disponibili solo in colorazione nera.

Per restare sempre aggiornato sul tema di questo articolo, puoi seguirci su Twitter, aggiungerci su Facebook o Google+ e leggere i nostri articoli via RSS. Iscriviti al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!

REGOLAMENTO Commentando dichiari di aver letto e di accettare tutte le regole guida sulla discussione all'interno dei nostri blog.