Syncwire lancia il supporto magnetico per auto compatibile con tutti gli smartphone

17 marzo 2016 di Giuseppe Migliorino (@GiusMigliorino)

Syncwire porta anche in Italia il supporto magnetico per auto facile e veloce da utilizzare, e compatibile con tutti gli smartphone in commercio.

71npNC4bOjL._SL1500_

Questo accessori è formato da due pezzi: lo stand vero e proprio, che si applica al bocchettone dell’aria condizionata, e l’adesivo con magnete che va applicato sul retro dello smartphone. Nella confezione troviamo lo stand e tre adesivi, che possono essere applicati ad altrettanti dispositivi.

IMG_3719

L’installazione è semplice. Per prima cosa, l’adesivo va applicato sul retro dell’iPhone, magari utilizzando una semplice custodia in silicone per evitare il contatto diretto con il dispositivo. I produttori dicono che possiamo attaccare l’adesivo direttamente all’iPhone, ma visto che si tratta di un prodotto 3M che garantisce grande affidabilità e… non è facile da staccare, io eviterei. In ogni caso, il magnete funziona anche se tra il dispositivo e la base utilizziamo una custodia (in alternativa, potete semplicemente inserire l’adesivo in metallo tra l’iPhone e la custodia, senza rimuovere la pellicola protettiva).

IMG_3720

Una volta applicato lo stand al bocchettone dell’aria condizionata, i magneti faranno il resto: basterà avvicinare l’iPhone, e l’adesivo magnetico si attaccherà alla base dello stand, con una presa rapida e sicura. Dalle nostre prove abbiamo notato che i magneti funzionano bene e non ci sono rischi di stacchi improvvisi. Anzi, la conformazione dell’accessorio consente di girare facilmente l’iPhone nella posizione che preferiamo, sia in verticale che in orizzontare, semplicemente ruotando il dispositivo, e di inclinarlo leggermente per posizionarlo nel modo migliore. Altro aspetto a favore: collegare l’iPhone al supporto richiede un attimo, visto che non bisogna fare praticamente nulla (altri stand richiedono invece aperture o altre operazioni non proprio immediate).

71yNUBiYt4L._SL1500_

Il supporto è piccolo e piacevole a vedersi, quasi invisibile una volta applicato in auto. Non ci sono basi e non ci sono staffe, solo pochi centimetri di stand circolare di colore nero. In ogni caso, la tecnologia utilizzata per i magneti è tale da garantire la massima affidabilità, anche se usiamo il supporto per attaccare un piccolo tablet. Le calamite non arrecano alcun problema al dispositivo, né per quanto riguarda la ricezione, né per quanto riguarda display e altre parti elettriche. Il supporto è realizzato in gomma, quindi non arreca alcun danno al retro dell’iPhone. La tenuta è perfetta, anche in caso di dossi e avvallamenti.

La soluzione di Syncwire è tra le più immediate e semplici da utilizzare per chi cerca un supporto da auto, visto che possiamo posizionare l’iPhone in meno di un secondo, sfruttando i potenti magneti. Unica nota stonata, il dover utilizzare l’adesivo da applicare sul retro dello smartphone, ma utilizzando una qualsiasi custodia evitiamo anche questo rischio.

L’accessorio è disponibile su Amazon al prezzo in offerta di 8,99€. Gli utenti di iPhoneItalia possono ricevere un ulteriore sconto del 10% inserendo il codice VBARDECX in fase di ordinazione. 

 

Per restare sempre aggiornato sul tema di questo articolo, puoi seguirci su Twitter, aggiungerci su Facebook o Google+ e leggere i nostri articoli via RSS. Iscriviti al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!

REGOLAMENTO Commentando dichiari di aver letto e di accettare tutte le regole guida sulla discussione all'interno dei nostri blog.
  • Fabrizio Mazza

    Potrebbe creare interferenze/danneggiare parti come le memorie, l’nfc o sensori come il giroscopio ecc?

  • Trotter

    Anche io vorrei essere sicuro che il magnete non arrechi danno all’iPhone, qualcuno potrebbe rassicurarmi in merito?

  • Andrea Tani

    Io lo uso da mesi e non ho mai avuto problemi di nessun tipo all’iphone 6S Plus… unico danno è elle frangente della bocchetta del condizionatore della macchina..

  • Trotter

    Grazie

  • Dario Leo

    Anche io ci avevo pensato. Le calamite accanto ai circuiti specialmente memorie e company non è che mi piacciono ,però devo dire che è già 7 mesi che lo uso e problemi per ora non c’è l ho. Per il chip nfc non so quando si potrà usare da noi vedremo se è stato danneggiato. Anche se il giorno che si userà qui ci sarà l iPhone 13

  • Dario Leo

    Lo uso da molto. Nessun danno alle memorie per il chip nfc non so ma credo che non si danneggi. L unica pecca è che perdi l orientamento della bocchetta per lo meno nella Smart e così. Ma credo in tutte. Sempre che hai una bocchetta dritta. Nel Freelander che sono inclinate di testa verso l anteriore guardandole da dentro non è compatibile perché il telefono starebbe semi sdraiato. In quei casi è meglio quel magnete della cellulare lì e che si appiccica con nastro 3m alla plastica interna del cruscotto

  • Trotter

    Grazie

  • Sorin Tudor

    I magneti interferiscono in maniera decisiva in ambienti dove ci sono forti campi magnetici, in primis, ed elettrici. Le correnti che girano nei nostri dispositivi sono molto piccole e non creano campi magnetici tali che si possano concatenare o essere perturbati da una magnete come quello del supporto. Quindi non ci dovrebbero essere problemi ad usare tali supporti.

  • Trotter

    Grazie

  • Niko

    Io ce l ho dell aukey da due mesi preso su amazon, è comodissimo e non crea interferenze.. Si può mettere la piastra Metallica tra telefono e cover senza doverla incollare

  • Pietro

    Per 8 euro (con lo sconto) mi sembra una soluzione semplice e funzionale. Fermo restando che (fortunatamente) ho una cover e che quindi posso mettere fra telefono e cover la parte magnetica senza usare l’adesivo mi chiedo se, in caso, l’adesivo 3m è del tipo facilmente rimovibile successivamente o qualcosa stile “attack” che se in un futuro vorresti rimuovere lascia o peggio danneggia la superficie dove e stato incollato?