iOS 16.1 beta 1 pubblica: Matter, Attività Live e tanto altro

Scopriamo tutte le novità della prima beta di IOS 16.1.

Apple ha rilasciato la prima beta iOS 16.1 anche in versione pubblica che, oltre ad aggiungere la percentuale della batteria su molti altri iPhone, apporta altre novità interessanti.

Personalizzazione Schermata di Blocco

Quando si tocca il tasto “Personalizza” nella schermata di blocco, ora è possibile scegliere direttamente se personalizzare la schermata di blocco o la schermata Home, anziché solo la prima. In questo modo è più facile personalizzare l’aspetto dell’iPhone da un unico punto senza dover eseguire più passaggi.

Supporto per Matter

iOS 16.1 aggiunge una nuova sezione “Accessori Matter” nell’app Impostazioni, suggerendo che Apple si sta preparando al lancio del supporto allo standard Matter per la casa smart.

Toccando la sezione “Accessori Matter” verranno visualizzati tutti gli accessori Matter che sono stati aggiunti a un servizio connesso. “Questi possono anche essere aggiunti ad altri servizi con un’app che supporta Matter“, si legge nel testo. Matter consentirà l’interoperabilità tra dispositivi intelligenti di aziende diverse, in modo che i dispositivi HomeKit, Alexa e Google Assistant, ad esempio, possano lavorare insieme.

Nelle note di rilascio dell’aggiornamento, Apple afferma che l’accoppiamento degli accessori Matter richiede un profilo installato sul dispositivo. Al momento ci sono anche diversi altri problemi noti con lo standard Matter, con soluzioni disponibili sul sito di Apple.

  • La rimozione di Apple Home dal menu Servizi connessi dell’accessorio Matter in Home non rimuove l’opzione dell’accessorio.
  • È possibile che venga visualizzato un avviso di attivazione del Wi-Fi quando si associa un accessorio Matter.
  • I dettagli dell’accessorio potrebbero non aprirsi se un accessorio Matter non è raggiungibile.
  • È possibile che non si riesca ad associare un codice ECM Matter tramite l’API Matter Support Framework.
  • Durante l’associazione di accessori Matter potrebbero apparire notifiche di accessori non certificati.
  • Potrebbe essere impossibile accoppiare un accessorio Matter se l’accessorio è già accoppiato a un ecosistema di terze parti.
  • Il dispositivo che avvia l’associazione deve utilizzare lo stesso account iCloud dell’hub domestico. Solo il proprietario di una casa, e non un utente invitato, può abbinare gli accessori Matter.

Clean Energy

Clean Energy Charging

iOS 16.1 aggiunge l’opzione per attivare “Clean Energy Charging” nella sezione Batteria dell’app Impostazioni. La ricarica a energia pulita cercherà di ridurre l’impronta di carbonio dell’utente caricando selettivamente il dispositivo quando è disponibile elettricità a basse emissioni di carbonio. La funzione sarà attiva inizialmente solo negli USA.

API Attività Live

iOS 16.1 aggiunge nuovamente l’API delle Attività live, disponibile per gli sviluppatori a scopo di test durante le beta di iOS 16. Gli utenti iPhone non possono accedere alle attività live in questo momento, perché non ci sono app che le supportano, ma gli sviluppatori possono iniziare a implementare questa funzione nelle loro app.

Apple ha anche confermato che la funzione Live Activities della schermata di blocco sarà disponibile al lancio di iOS 16.1. Apple ha condiviso l’informazione con gli sviluppatori e ha detto che l’API ActivityKit può essere utilizzata da oggi.

Ricordiamo che le Attività live sono notifiche interattive sempre aggiornate che consentono di tenere d’occhio gli eventi in tempo reale direttamente dalla schermata di blocco. Se state seguendo una partita di calcio, ad esempio, potete vedere il punteggio aggiornato sulla schermata di blocco.

Sarà possibile seguire le attività in diretta sulla schermata di blocco e gli utenti iPhone 14 Pro e Pro Max vedranno le attività in diretta anche nell’Isola dinamica.

Eliminazione dell’app Wallet

iOS 16.1 aggiunge la possibilità di rimuovere completamente l’app Wallet dall’iPhone. In iOS 16 e nelle versioni precedenti, l’app poteva essere rimossa dalla schermata Home, ma non eliminata. Ora è possibile eliminarla completamente per coloro che non vogliono utilizzare Apple Pay o altre funzioni di Wallet.

L’opzione arriva mentre Apple sta affrontando una causa che la accusa di aver violato le leggi antitrust rendendo Apple Pay l’unico portafoglio mobile disponibile per i pagamenti tap-to-pay su iPhone.

Percentuale della batteria nella barra di stato

percentuale batteria

Come accennato prima, iOS 16.1 aggiunge la percentuale della batteria nella barra di stato anche su iPhone XR, iPhone 11, iPhone 12 mini e iPhone 13 mini, in pratica tutti gli iPhone che non supportavano questa funzione in iOS 16.

Interfaccia utente negli Screenshot

Quando si chiude lo strumento di modifica degli screenshot, nell’angolo in alto a destra è presente un’interfaccia aggiornata che offre le opzioni per eliminare uno screenshot, copiarlo ed eliminarlo, o salvarlo. Questo menu si trovava in precedenza nella parte inferiore dell’iPhone, quindi la nuova implementazione è più elegante e meno visibile, in quanto non occupa la parte inferiore del display.

La versione finale di iOS 16.1 dovrebbe essere rilasciata entro fine ottobre.

iPhone 14 Pro in sconto su amazon logo

News