L’Audio Spaziale non si attiva sui brani già scaricati in Apple Music

Se in passato hai scaricato un brano ora compatibile con Dolby Atmos dovrai... riscaricarlo!

Apple conferma che gli utenti dovranno scaricare nuovamente i brani compatibili con Dolby Atmos e Audio Spaziale se intendono ascoltarli sfruttando questa tecnologia.

audio spaziale off

 

Gli abbonati ad Apple Music che dispongono di enormi librerie offline e che desiderano usufruire dell’Audio Spaziale dovranno affrontare il fastidioso compito di riscaricare le tracce compatibili con Dolby Atmos.

Come spiegato da Apple in un recente documento di supporto, gli utenti che desiderano ascoltare una versione Spatial Audio di un brano che hanno già scaricato da Apple Music dovranno eliminare e riscaricare manualmente tale traccia. Il nuovo download includerà sia Dolby Atmos che le versioni stereo del brano. Non esistono altre alternative, almeno per ora.

LEGGI ANCHE: Come utilizzare Dolby Atmos e Audio Spaziale su Apple Music

Gli utenti vedranno un pop-up quando tentano di riprodurre una traccia già scaricata e che ora supporta l’Audio Spaziale, con l’invito a cancellare il brano offline e a riscaricarlo. Nelle playlist pubblicate di recente, come Spatial Audio Hits e Made for Spatial Audio, le tracce scaricate dall’utente vengono visualizzate con una piccola icona per indicare che esiste già una versione sul dispositivo.

Al momento, il problema è relativo perché l’Audio Spaziale è disponibile solo su qualche migliaia di brani, per cui è difficile che nella vostra libreria offline ne siano presenti tantissimi. Le cose cambieranno però in futuro, quando sempre più brani supporteranno Dolby Atmos.

iPhone 12 in sconto su

Apple Music