Apple Music: in arrivo il tracciamento dinamico della testa

Il tracciamento dinamico della testa arriverà anche per i brani in Apple Music.

Apple sta attualmente implementando l’Audio Spaziale e l’audio senza perdita di qualità per Apple Music. Entro la fine dell’anno, tuttavia, Apple porterà anche il tracciamento dinamico della testa ai brani nel catalogo di Apple Music.

apple music

Dalla sezione FAQ di un documento di supporto Apple rivela che l’audio spaziale con rilevamento dinamico della testa arriverà su Apple Music in autunno. Il tracciamento dinamico della testa sarà in grado di creare un’esperienza ancora più coinvolgente per l’audio spaziale. Questa funzione sarà disponibile su AirPods Pro e AirPods Max collegati ad un iPhone o iPad compatibile.

L’audio spaziale utilizza il giroscopio e l’accelerometro nelle cuffie‌ e nel dispositivo iOS per tracciare il movimento della testa e la posizione del dispositivo. Confrontando i dati di movimento è in grado di rimappare il campo sonoro in modo che rimanga “ancorato” al dispositivo anche se la testa si muove.

I video di Apple Music con Audio Spaziale abilitato supportano già il tracciamento dinamico della testa, ma nel caso delle tracce audio non è coinvolto alcun elemento visivo. Per questo motivo è plausibile che Apple abbia in mente un’implementazione diversa che creerà più profondità nell’esperienza di ascolto.

iPhone 12 in sconto su

News