homeOS: Apple ha qualcosa in mente per la sua smart home?

homeOS sarà il nome del nuovo sistema operativo di Apple?

Apple starebbe reclutando personale che lavori ad una piattaforma nuova, al momento conosciuta con il nome di “homeOS”. Arriveranno novità lato smart home?

Finora i prodotti lanciati da Apple nella categoria smart home, come HomePod e HomePod mini, sono stati alquanto deludenti in termini di vendite. Nonostante il recente lancio della nuova Apple TV 4K è chiaro che qualcosa deve cambiare se si vuole battere la concorrenza.

Per questo motivo il nome “homeOS”, uscito fuori da un elenco di offerte di lavoro, ci porta a prestare molta attenzione a quello che Apple potrà svelare a breve durante la WWDC. Il nome, infatti, è molto simile a quello di altri sistemi operativi dell’azienda, come iOS e macOS.

Attualmente HomePod e HomePod mini utilizzano una versione modificata di tvOS, ma è possibile che Apple possa cambiare le carte in tavola. L’arrivo di un sistema operativo dedicato ai prodotti della smart home andrebbe di pari passo con il recente report secondo il quale l’azienda starebbe sviluppando diversi nuovi prodotti in questa categoria.

In una recente intervista, il VP di Apple Home ha affermato che l’azienda è impegnata nella realizzazione di nuovi prodotti audio per la casa intelligente. Inoltre, Apple è anche membro fondatore dell’iniziativa Matter, un nuovo protocollo per gli accessori per la casa intelligente. Si prevede che l’app Casa in iOS 15 sarà in grado di integrarsi in modo nativo con i prossimi accessori Matter.

Insomma, mai come quest’anno la WWDC si prospetta davvero molto interessante.

iPhone 12 Viola in sconto su

News