Smart Home: il progetto “CHIP” di Apple, Google e Amazon sarà certificato entro fine anno

Lo standard CHIP voluto da Apple e altre importanti aziende tech riceverà presto una certificazione ufficiale.

Il “Project CHIP” per la creazione di uno standard universale dedicato alle tecnologie per la Smart Home verrà certificato ufficialmente entro fine anno.

chip apple

Alla fine del 2019, Apple, Amazon, Google e Zigbee Alliance annunciarono l’intenzione di sviluppare uno standard universale per i prodotti Smart Home, sfruttando i protocolli esistenti come HomeKit di Apple, Alexa di Amazon e Weave di Google.

Il cosiddetto “Project Connected Home over IP” o “Project CHIP” mira a rendere più facile per i produttori di dispositivi costruire accessori compatibili con una varietà di piattaforme per la casa intelligente e assistenti vocali, definendo un set specifico di reti basate su tecnologie IP per la certificazione dei dispositivi. Il nuovo standard open source si baserà su Wi-Fi, Bluetooth LE e Thread per la configurazione e la connettività del dispositivo.

Come riporta The Verge, da un webinar ospitato dalla Zigbee Alliance all’inizio di questa settimana è emerso che le aziende che partecipano al progetto potranno ottenere la certificazione dei dispositivi a partire dalla fine del 2021. Lo standard sarà disponibile in diverse categorie, tra cui luci, serrature, fotocamere , termostati, tende per finestre, TV per portare Project CHIP anche sui vecchi prodotti per la casa intelligente.

Se lo standard Project CHIP avrà successo, i clienti potranno avere a disposizione più prodotti compatibili con un’ampia varietà di piattaforme per la Smart Home.

iPhone 12 Viola in sconto su

News