Apple chiarisce i dubbi su AirPods Max, Smart Case e risparmio energetico

La Smart Case delle AirPods è necessaria per non ritrovarsi con cuffie scariche dopo pochissime ore? Ecco tutte le risposte di Apple ai vari dubbi.

Le AirPods Max non hanno un tasto di accensione/spegnimento, ma entrano in una modalità di basso consumo quando vengono inserite nella Smart Case inclusa nella confezione. Per chiarire i dubbi degli utenti in merito al risparmio energetico, Apple ha condiviso alcune informazioni su come viene gestita la batteria delle AirPods Max.

Apple spiega che, quando le AirPods Max‌ vengono tolte dalle orecchie ma non inserite nella loro Smart Case, entrano in una modalità a basso consumo dopo cinque minuti di inattività. Se non vengono toccate, rimangono in questa modalità a basso consumo per tre giorni (72 ore), dopodiché le cuffie entrano in uno stato di alimentazione “ultra basso” che disabilita il Bluetooth e la funzione Find My così da preservare ulteriormente la carica residua.

Apple ha anche chiarito come si comportano le ‌AirPods Max‌ quando vengono inserite nella loro Smart Case, e si scopre che sono coinvolti gli stessi due distinti stati di risparmio energetico, ma abilitati in momenti diversi. La prima “modalità a basso consumo” viene immediatamente attivata all’inserimento nel case, mentre la modalità di alimentazione “ultra bassa” si attiva dopo 18 ore nella Smart Case, disabilitando Bluetooth e Find My.

Molti utenti avevano il timore che le cuffie non in uso consumassero troppa batteria se non inserite nello Smart Case, ma a quanto pare non sarà così, visto che dopo 5 minuti le AirPods Max entrano in uno primo stato di risparmio energetico. L’unica differenza riguarda l’attivazione della modalità a bassissimo consumo: se le cuffie sono inserite nello Smart Case, questo stato si attiva dopo 18 ore; se le cuffie si trovano fuori dalla custodia, la modalità si attiva dopo 72 ore. Sono stati condotti anche i primi test sull’autonomia delle AirPods Max. Di fatto, non serve alcun tasto fisico richiesto da molti utenti per la prossima generazione di AirPods Max.

In pratica, non è essenziale inserire immediatamente le cuffie nello Smart Case per preservare l’autonomia della della batteria, visto che le differenze sono davvero minime. Ovviamente, se prevedi di non usare le cuffie per le prossime 18 ore, allora conviene inserirle nella loro custodia.

Apple Watch Ultra in sconto su amazon logo

News