AirPods Max, niente chip U1 e peso superiore alle cuffie concorrenti

Emergono nuovi dettagli sulle nuovi dettagli hardware cuffie over-ear AirPods di Apple.

Le nuove AirPods Max presentate ieri da Apple non integrano il chip U1 per la banda ultra larga, inoltre il loro peso è superiore a quello di tante altre cuffie concorrenti.

Il chip U1

Introdotto per la prima volta negli iPhone 11, il chip U1 consente al dispositivo di avere una maggiore consapevolezza spaziale. Ad esempio, la distanza tra due dispositivi che supportano la banda larga può essere misurata con precisione calcolando il tempo che impiega un’onda radio a raggiungere e poi a ritornare da uno dei due dispositivi.

Apple ha inserito questo chip anche su iPhone 12, Apple Watch Series 6 e HomePod mini, ma non su iPhone SE di seconda generazione, Apple Watch SE 2020, iPad Air, iPad di ultima generazione e iPad Pro.

Inoltre, fino ad oggi Apple ha usato solo in parte il potenziale della tecnologia Ultra Wideband, limitandola per lo più alla funzione AirDrop su iOS 13 e versioni successive, ma l’azienda ha promesso che in futuro il chip U1 verrà sfruttato in modo ancora più interessante. Ad esempio, gli AirTags sfrutteranno quasi sicuramente il chip U1 per localizzare gli oggetti smarriti con maggiore precisione.

Per quanto riguarda le AirPods Max, alcuni analisti avevano previsto un’integrazione del chip U1 per consentire all’utente – tra le altre cose – di indossare le cuffie senza preoccuparsi della giusta scelta tra destra e sinistra, visto che la “consapevolezza spaziale” del chip avrebbe consentito al dispositivo di capire il tutto in modo autonomo e automatizzato.

E invece, Apple non ha integrato questo chip nelle nuove cuffie.

Il peso

Chiunque utilizzi un paio di cuffie over-ear sa che il peso gioca un ruolo importante nel garantire una buona esperienza d’ascolto, soprattutto se prolungata. Utilizzare cuffie pensanti può infatti avere un impatto sul comfort generale.

Le nuove AirPods Max pesano 384,8 grammi (qui tutti gli altri dettagli), il che potrebbe non sembrare molto, ma si tratta di un dato più alto rispetto a molte altre cuffie over-ear di fascia alta attualmente sul mercato.

Ecco qualche esempio:

  • Audeze LCD-1 – 250 grammi
  • Beyerdynamic Amiron Wireless – 380 grammi
  • Bose 700 – 249 grammi
  • Bose Quiet Comfort 35 II – 310 grammi
  • Sennheiser PXC 550-II – 227 grammi
  • Sony WH-1000XM4 – 254 grammi

Con i suoi 384,8 grammi, le AirPods Max sono sostanzialmente le cuffie più pesanti del gruppo, fatta eccezione per le cuffie da studio Amiron Wireless della Beyerdynamic che hanno praticamente lo stesso peso.

Sarà interessante scoprire come il design ergonomico delle AirPods Max pubblicizzato da Apple riuscirà a compensare questo aspetto. Ad esempio, l’azienda ha utilizzato una fascia traforata sull’archetto per distribuire il peso in modo uniforme e ridurre la pressione sulla testa, mentre i padiglioni auricolari sono imbottiti con memory foam per offrire maggiore comfort e per migliorare la qualità del suono.

La risposta arriverà solo nei prossimi giorni, dopo aver provato queste nuove cuffie.

Apple AirPods in sconto su

Accessori