Orbi 4G LTE, il router che guarda già al futuro

Il router Netgear Orbi 4G LTE è un prodotto indispensabile per alcune categorie di utenti, sia per l’uso domestico che in ufficio.

Abbiamo provato il nuovo router Orbi (LBR20) di Netgear, primo sistema mesh tri-band consumer con tecnologia modem LTE-A integrata.

Orbi 4G LTE netgear

La confezione segue la traduzione dei prodotti Orbi e si presenta con una elegante colorazione in bianco e blu scuro. Sulla parte frontale troviamo la foto del router e la informazioni principali, mentre sul retro sono presenti ulteriori indicazioni sulle tecnologie integrate in questo prodotto. All’interno troviamo il router Orbi LBR20, il cavo Ethernet, l’adattatore di alimentazione e il manuale. La scheda nano SIM, comunque non obbligatoria per sfruttare altre funzioni del router, non è inclusa.

Orbi 4G LTE4

Il router Wi-Fi Orbi 4G LTE è pensato principalmente per chi non ha accesso alla banda larga cablata o necessita di una connessione di rete per periodi di tempo limitato, ad esempio in vacanza all’interno della seconda casa o nell’appartamento preso in affitto per poche settimane.

Il dispositivo ha lo stesso design degli ultimi prodotti Orbi, con dimensioni compatte e una forma arrotondata ed elegante. L’estetica di questo prodotto si adatta a qualsiasi ambiente e non sfigura nemmeno se messo in bella vista. Sulla parte superiore, abbiamo il LED circolare che fornisce feedback su stato, connessioni o eventuali errori di rete.

Orbi 4G LTE

netgear Orbi 4G LTE

Sul retro abbiamo l’antenna LTE (1 e 2), il pulsante di sincronizzazione utile anche per le connessioni WPS, la porta WAN/LAN, la porta LAN, il LED di alimentazione, il connettore di alimentazione CC, il tasto di reste e il vano nano SIM. Le dimensioni sono pari a 17 x 7,8 x 22,6 centimetri e 780 grammi di peso.

Orbi 4G LTE retro

Orbi integra un modem cellulare Cat 18 ed è compatibile con tutti gli operatori disponibili in Italia. Le antenne interne ad ampia copertura sono in grado di garantire una copertura WiFi fino a 125 metri quadrati e, se abbiamo bisogno di più copertura, basterà aggiungere qualsiasi satellite Orbi Tri-band WiFi 5 per creare un sistema WiFi mesh. Il router Orbi LTE Tri-band è dotato di un backhaul wireless tra il router e i satelliti per fornire una connessione dati ininterrotta e per estendere la portata di altri 125 metri quadrati per ogni satellite aggiunto al sistema.

Orbi 4G LTE2

Il router Garantisce inoltre un Wi-Fi ad alte prestazioni fino a 1.2 Gbps su 4G LTE. La velocità dipende dall’operatore e dalla qualità della rete nella zona in cui vi trovate. Per la connessione Wi-Fi, il dispositivo è compatibile con le connessioni a 2,4 GHz (fino a 400 Mbps) e 5 GHz (fino a 866 Mbps).

Uno degli aspetti che ci ha colpiti di più è la facilità di configurazione, visto che è sufficiente inserire una SIM di qualsiasi operatore per navigare subito e collegare altri dispositivi tramite Wi-Fi. Ovviamente, è possibile utilizzare Orbi LBR20 anche come un normale router cablato, ma non è questa la sua caratteristica principale e la stessa Netgear offre soluzioni alternative.

Orbi 4G LTE3

Dopo aver inserito la nano SIM, basta collegare Orbi 4G LTE ad una fonte di alimentazione e attendere che il LED circolare sia bianco. A quel punto, possiamo utilizzare il cavo Ethernet per collegare il computer al router o sfruttare la rete Wi-Fi per stabilire una connessione su qualsiasi dispositivo come iPhone o iPad.

Per quanto riguarda la nano SIM, il router non supporta la funzione “hot-swamp” ed è quindi necessario spegnere il dispositivo prima di sostituire la scheda.

Con l’app Netgear Orbi su iPhone è possibile eseguire diverse operazioni come impostazioni avanzate, limitazioni parentali sui dispositivi utilizzati dai più piccoli, speed test, funzioni di sicurezza avanzate, monitoraggio del traffico internet in tempo reale e attivazione del Guest Wi-Fi per consentire agli ospiti di collegarsi ad una rete alternativa e sicura senza fornire alcuna password.  Il router Orbi LTE include infatti anche le funzionalità Armor  on tecnologia Bitdefender e Circle Smart Parental Control. Grazie ad Armor, il dispositivo offre una protezione antivirus avanzata per tutti i dispositivi connessi e invia notifiche istantanee sullo smartphone o sul computer quando vengono rilevate O bloccate minacce.

Orbi 4G LTE fronte

Inoltre, il router Orbi può essere utilizzato anche collegato in cascata al modem che si possiede come backup in caso di guasti e per migliorare la copertura Wi-Fi in casa. Pensate a quando ci sono problemi con l’operatore di rete fissa, che a volte possono durare anche giorni: con Orbi 4G LTE avrete sempre una soluzione alternativa per continuare a lavorare, giocare e guardare film e serie TV in streaming 4K. Lo stesso discorso vale anche e soprattutto per uffici e aziende, che hanno sempre la necessità di avere una connessione internet attiva durante le ore di lavoro.

Orbi 4G LTE led

Interessante, anche se non fondamentale, la compatibilità con Amazon Alexa e Google Assistant per controllare la rete domestica tramite comandi vocali (ad esempio per sapere al volo la velocità di rete o lo stato di connessione di un particolare dispositivo).

Questo router può anche essere accoppiato con al satellite da esterno Orbi Outdoor per ottenere una maggiore copertura all’aperto anche durante le intemperie.

Dalle nostre prove, Orbi 4G LTE ha garantito sempre una connessione stabile in 4G (operatore WindTre), anche collegando e navigando contemporaneamente con iPhone, iPad, Mac e Apple TV (video streaming). Nessun lag nemmeno giocando in rete su PlayStation 4, ma ovviamente le prestazioni dipendono soprattutto dalla qualità della connessione 4G dell’operatore.

Orbi 4G LTE è disponibile al prezzo di 399€.

Recensioni