Bloomberg conferma: il lancio di iPhone SE 2 avverrà a Marzo, ritardi per iPad Pro

Nonostante i gravi problemi causati dal coronavirus, sembra che Apple presenterà davvero iPhone SE 2 a Marzo.

Ieri sera Apple ha annunciato che l’azienda non raggiungerà gli obiettivi previsti per il trimestre fiscale. La causa? L’epidemia di coronavirus COVID-19 in Cina. Nonostante ciò, Bloomberg conferma che Apple sta preparando il lancio di “iPhone SE 2” a marzo.

Già ieri era trapelata la notizia riguardante la possibile data dell’evento Apple di questa primavera. Il 31 Marzo dovrebbe tenersi un evento durante il quale ci aspettiamo che l’azienda di Cupertino sveli il nuovo iPhone a basso costo con design simile ad iPhone 8 e un hardware rinnovato.

Ma non è tutto: Bloomberg ha rivelato anche che Apple sta preparando anche una nuova versione di iPad Pro che dovrebbe essere dotato di un nuovo processore e un sistema a tripla fotocamera, esattamente come su iPhone 11 Pro. Il lancio del nuovo iPad Pro sarebbe dovuto avvenire entro la prima metà del 2020, ma l’esplosione dell’epidemia di coronavirus “potrebbe causare dei ritardi“.

Al momento le fabbriche in Cina stanno lavorando a ranghi ridotti e per questo motivo Apple avrebbe deciso di fermare la produzione di alcuni dispositivi per concentrarsi su determinati prodotti. Non dovrebbero esserci grossi problemi per il prossimo iPhone 12. Per il momento però Apple ha deciso di non inviare i suoi ingegneri in Cina, causando un ritardo nel processo di convalida del prototipo.

Secondo Ming-Chi Kuo, entro la prima metà del 2020, Apple avrebbe dovuto rilasciare diversi dispositivi, tra cui iPhone SE 2/iPhone 9, i nuovi iPad Pro, AirTag, un pad per la ricarica wireless e delle cuffie di fascia alta.

Scopriremo solo nel corso delle prossime settimane l’ufficialità sull’evento primaverile di Apple. Voi siete in attesa del nuovo iPhone “economico” o dei nuovi iPad Pro? Fatecelo sapere attraverso i commenti!

Apple AirPods in sconto su

News