Shortcuts #109: Handoff su HomePod

Parliamo di HomePod e della possibilità di cambiare la sorgente audio su di esso nella nostra puntata della rubrica sugli Shortcuts.

Appuntamento numero 109 della nostra rubrica sugli Shortcuts in cui questa volta ci soffermiamo su un prodotto che ancora non abbiamo mai trattato in questa rubrica. Stiamo parlando dello smart speaker intelligente di Apple, l’HomePod.

Siri shortcuts 109

Cosa permette di fare questo Shortcut?
Di effettuare il passaggio da un dispositivo ad un HomePod

Come impostazioni abbiamo adottato:
* menù del widget dedicato: abilitato;
* menù di condivisione di iOS: disabilitato;
* richiamo vocale con Siri: disabilitato.

Riassunto degli step dello Shortcuts:

  • Step 1: costruzione menù.
  • Step 2: elaborazione ed output.

Siri shortcuts Handoff HomePod

Step 1:

Prima di tutto è necessario andare a costruire quello che sarà il nostro menù di scelta finale di quello che è il nostro HomePod di riferimento.

Per farlo non dovremo fare nulla di più semplice se non andando a richiamare la voce Scegli dal menu che troveremo all’interno della sezione Programmazione dell’apposito menù dedicato.

Qui potremo andare ad inserire al suo interno tanti e differenti parametri fra di loro quanti sono i nostri speaker avanzati. Con esso quindi intendiamo che potremmo andare ad aggiungere anche mille HomePod ad esempio, solo successivamente ci dovremmo occupare della singola configurazione di ognuno di essi. Scegliamo accuratamente un titolo interessante ed intrigante come ad esempio Scegli un HomePod e poi diamo i nomi, come nel caso del Comando, ad ogni singolo speaker che avremo collegato alla nostra rete domestica.

Siri shortcuts Handoff HomePod

Step 2:

Perfetto, ora non dovremo fare altro che andare a modificare ed impostare le singole sezioni che avremo creato. Il processo sarà praticamente il medesimo per ogni singolo speaker che voi avrete con la sola eccezione del nome del prodotto di riferimento finale.

Se abbiamo fatto quindi tutto correttamente andiamo a prendere la voce KitchenPod e subito sotto di essa andiamo a prendere la voce Trasmetti riproduzione da. Qui dobbiamo fare molta attenzione perché dovremmo impostare la giusta sorgente ed il giusto output finale in maniera tale da non avere problemi nella realizzazione generale nel passaggio del flusso di audio. Per cui noi andremo ad inserire iPhone, per via della realizzazione di questo processo sullo smartphone, altrimenti iPad, mentre come seconda variabile fate bene attenzione a selezionare il nome giusto di quello che è il vostro HomePod nella stanza corrispondente. Lo sviluppatore ha poi inserito la voce Testo con al suo interno una serie di note di spiegazione in merito a Kicthen ed al suo significato. Ok ora non ci resta che prendere la voce Imposta variabile immettendo il parametro Device attivo scritto a mano da parte nostra ed inserendo come variabile di “scarico” invece quella corrispondente a Testo (che troveremo dal menù in basso o tramite la bacchetta magica. Se tutto è andato per il meglio a questo punto dovrebbe esserci la voce Fine menù che chiude il cerchio.

Ripete, come più volte già detto, questi singoli passaggi per ogni HomePod che avrete in casa se lo vorrete controllare tramite questo Comando.

Giusto per finire e chiudere in bellezza, prendiamo la voce Mostra Notifiche che troveremo all’interno della sezione Notifiche disponibile dal menù dedicato. Al suo interno andremo ad inserire una serie di nostri parametri che ci daranno o meno la conferma dell’avvenuta operazione, giusto per avere un dettaglio finale. Per cui inseriamo del testo come ad esempio Handoff attivo su e poi subito dopo di esso inseriamo la variabile Device attivo che avremo creato nei due step precedenti.

A questo punto il nostro Shortcuts è già bello che completo. Tramite il suo veloce processo di funzionamento potremmo andare a trasferire al volo la musica dal nostro iPhone ad uno o più dispositivi HomePod. Vedremo poi, successivamente, come superare il limite del solo smart speaker di Apple e di vedere invece la propria risoluzione verso altre tipologie di casse esterne. In questo modo, con un paio di tap al massimo, vedremo cambiare la sorgente d’audio della nostra nota audio, canzone o dettaglio del caso. Attenti poi a scollegarvi successivamente o il vostro dispositivo rimarrà collegato a quel prodotto AirPlay praticamente fino a quando non interromperete la connessione voi stessi. Il creatore del Comando ha selezionato due HomePod presente all’interno della sua abitazione, per cui il suo riferimento segue questo dettaglio più in generale. Se voi invece avete un solo HomePod o tre, nessun problema basta modificare l’apposita sezione del menù dedicato.

Per scaricare lo Shortcut mostrato in questo articolo potete farlo direttamente da questo link così da avere questo Shortcut già pronto e disponibile nella vostra libreria.

In questo caso non c’è alcuna automazione da attivare per cui non è necessario proseguire oltre nei vari menù.

Nel caso abbiate problemi per l’installazione dello Shortcuts, seguite questi passaggi:

  • Aprite l’applicazione Impostazioni;
  • Spostiamoci nel quinto blocco dove troveremo Comandi rapidi;
  • Ora abilitiamo la voce Consenti comandi rapidi non attendibili presente nella sezione Sicurezza e condivisione.

Il comando è stato creato da MacStories.net a cui vanno tutti i crediti del caso. Noi di iPhone Italia ci siamo occupati della spiegazione nel caso specifico e di riportare a voi utenti questa guida di installazione. Inoltre abbiamo tradotto il messaggio finale che prima era in inglese.

Clicca qui per la guida completa a Siri Shortcuts.

Clicca qui per la raccolta completa a tutti i nostri Siri Shortcuts.

Hai degli Shortcuts da suggerirci per le prossime puntate? Ne hai creati di nuovi e vuoi far parte di questa rubrica? Invia una e-mail a [email protected] e partecipa alla community Shortcuts di iPhoneItalia!

Siri Shortcuts