Netgear AX 8, il router Wi-Fi 6 compatibile con i nuovi iPhone 11

Netgear AX8 è uno dei primissimi router a supportare il Wi-Fi 6, nuovo standard in grado di offrire una maggiore velocità e una maggiore qualità del segnale. Il Wi-Fi 6 è supportato dai nuovi iPhone 11, iPhone 11 Pro e iPhone 11 Pro Max.

Lo standard Wi-Fi 6 è il futuro delle connessioni wireless domestiche e aziendali, tanto che Apple ha deciso di supportarlo sui nuovi iPhone rilasciati a settembre. Netgear AX 8 è tra i primi router pronti per il Wi-Fi 6.

Confezione di colore nero e blu, con immagine del dispositivo sulla parte frontale e tutte le informazioni tecniche sulla parte posteriore. Il router ha un design molto particolare, con due grandi antenne a mo’ di ali sulla destra e sulla sinistra.

Questa scelta estatica non si adatta ad un arredamento classico, ma le sue caratteristiche tecniche consentono di posizionare il router anche in punti nascosti senza perdere nulla in termini di velocità e qualità del segnale. Inoltre, la scelta delle ali richiudibili è migliore rispetto alle classiche antenne a vista. Le dimensioni sono di 27,3 x 20,2 x 7,2 cm.

Le caratteristiche tecniche di questo Netgear AX 8 4×4 MU-MIMO includono il già citato supporto al Wi-Fi 6, con copertura wireless a velocità AX6000, dual band fino a 1.2 e 4.8 Gbps, e 8 stream contemporanei per ottimizzare le prestazioni su tutti i dispositivi collegati fino ad un massimo di 30. La velocità massima del singolo stream può arrivare quasi a 2 gbps. Ovviamente, per poter sfruttare tutte le caratteristiche del Wi-Fi 6, è necessario che il dispositivo collegato sia compatibile e, tra gli iPhone, solo i nuovi 11 e 11 Pro lo sono.

Il router integra 1 porta WAN gigabit e 5 porte gigabit Ethernet per collegare via cavo computer, console, decoder e qualsiasi altro prodotto cablato. Presente il supporto di aggregazione per le porte LAN che consente di aumentare il throughput. All’interno, abbiamo un processore quad core a 64 bit da 1.8 GHz, 4 antenne amplificate, Beamforming+, Dynamic QoS, Smart connect e OFDMA. Il sistema è compatibile anche con Amazon Alexa per poter controllare e gestire alcune funzioni con i comandi vocali.

Per quanto riguarda le connessioni, abbiamo 2 porte USB (utili ad esempio per collegare dispositivi di storage o stampanti e condividerle con la rete), mentre a livello di sicurezza, utilizzando l’app Nightawk per iPhone, possiamo gestire tutti gli accessi a internet da ogni dispositivo. L’app permette anche di abilitare e gestire il filtraggio per singoli siti Web. AX8 supporta anche i protocolli di sicurezza wireless WPA2, l’accesso Wi-Fi temporaneo per gli ospiti, DOS, Firewall e VPN.

Grazie al Wi-Fi 6 possiamo godere di velocità mai viste con router più datati, visto che sulla carta questo modello supporta un numero di client fino a 4 volte superiore rispetto alla tecnologia 11AC, fino a 6 Gbps, 1,2 Gbps a 2.4GHz e 4.8 Gbps a 5GHz.

Il processore Quad-core 64bit a 1,8 GHz è ottimizzato per lo streaming contemporaneo UHD 4K, per i giochi online e altro ancora. Abbiamo anche otto stream spaziali WiFi, quattro per la banda a 2,4 GHz e quattro per la banda a 5 GHz, con quattro volte la capacità del WiFi 2×2 AC. Questo processore utilizza una ventola interna che si avvia (e si sente…) quando il router si accende per la prima volta. Tuttavia, una volta che l’AX8 è installato e funzionante la ventola è molto silenziosa.

Queste tecnologie facilitano la trasmissione efficiente dei dati sino a 30 dispositivi contemporaneamente, migliorandone la velocità di upload tramite WiFi. Le 2 porte USB 3.0 supportano il Readyshare per la condivisione di dispositivi di memorizzazione esterni e Readycloud per l’accesso remoto. AX 8 offre anche il supporto di Readyshare Vault per la gestione del backup locale di PC e Mac (anche con TimeMachine) tramite software gratuito scaricabile dal sito Netgear. Il router è anche dotato di QoS dinamico per la prioritizzazione del traffico critico, di SSID GUEST e di OpenVPN per l’accesso remoto tramite client disponibile per tutti i sistemi.

Per quanto riguarda le prestazioni, un numero maggiore di flussi aumenta notevolmente la larghezza di banda disponibile per i dispositivi e la quantità di dati che è possibile inviare e ricevere senza rallentamenti su più dispositivi collegati contemporaneamente. AX80 è dotato anche della nuova tecnologia OFDMA che rende la condivisione della larghezza di banda WiFi molto più efficiente e aumenta in modo significativo la quantità di dati che possono essere inviati e ricevuti contemporaneamente dai dispositivi, prevenendo fastidiosi ritardi di connessione.

Tutto questo si ottiene grazie alle quattro antenne ad alta potenza, nascoste sulla parte inferiore delle ali, che sono posizionate in modo ottimale per offrire una copertura WiFi a lunga distanza estremamente affidabile all’interno e all’esterno.

L’app Nighthawk consente di configurare il router in modo molto semplice e veloce e di sfruttare al massimo il WiFi, incluse funzioni come il parental control, l’accesso remoto alla rete, la pausa Internet e altro ancora. Il portale web è molto chiaro e reattivo, senza troppi fronzoli e con un’interfaccia minimal, con funzioni del tutto simili a quelle offerte da Netgear per gli altri suoi router. Le funzioni di parental control, soprattutto da app, sono molto avanzate e semplici da configurare e attivare. Avremmo però preferito qualche set di personalizzazione in più, visto che stiamo parlando di un router dalle caratteristiche superiori rispetto alla media. Ad esempio, ci saremmo aspettati più opzioni dedicate alla sicurezza o un sistema di monitoraggio del traffico per app specifiche (e non solo il dato aggregato).

RAX80 è anche uno dei primi router disponibili sul mercato in grado di supportare l’aggregazione di porte WAN, il che consente la combinazione della porta WAN con una porta Gigabit Ethernet per garantire una velocità Internet superiore a 1 gigabit per dispositivi WiFi. Ovviamente, questo richiede un modem a fibra o via cavo compatibile con le velocità Internet Multi-Gig.

Nei test sul campo, copiando una serie di file da 500MB utilizzando il mio vecchio router e poi l’AX8, quest’ultimo ha offerto una velocità del 50% superiore. Anche altri test hanno dimostrato che la velocità di download, a parità di operatore, sono superiori. Poche, invece, le differenze in upload.

Un aspetto molto importante per chi abita in case a due piani è che questo e router riesce a garantire ottime prestazioni anche da un piano all’altro senza la necessità di installare un ripetitore. Ovviamente, le differenze di velocità si abbassano con l’aumentare della distanza dal router, da un massimo del 50% in più con il Netgear AX8, fino ad un 20% effettuando lo stesso test al piano superiore.

Il Wi-Fi 6 arriva nelle nostre case con questo router targato Netgear, ottimo nelle prestazioni sul campo, dal design spinto e con qualche piccola limitazione lato software. Il router offre il meglio di sé quando più dispositivi sono connessi contemporaneamente alla rete, tra giochi online, iPhone che navigano sul Web, Netflix e iPad.

Netgear AX 8 è disponibile su Amaozn a 399€ (ora in offerta a 328,99€).

7,5

Se stai pensando di acquistare un router 802.11ax in questo momento, è probabile che tu sia disposto a pagare qualcosa in più per ottenere prestazioni più veloci. Se è così, il Nighthawk AX8 è una proposta molto interessante anche per il rapporto qualità/prezzo. Peccato per qualche limite lato software, con poche impostazioni avanzate per gli utenti che chiedono di più.

AX8 offre comunque prestazioni eccellenti, sia in termini di velocità che di qualità del segnale. Acquisto ancor più consigliato se avete un iPhone 11 o 11 Pro.

La tecnologia, però, si paga…

  • Design
    6,5
  • Prestazioni
    8,5
  • Configurazione
    8
  • Prezzo
    7
Recensioni