La modalità notte di iPhone 11 batte la modalità Night Sight di Google Pixel 3

La modalità notte di iPhone 11 / Pro è stata messa a confronto con la modalità Night Sight della fotocamera di Google Pixel 3, e i risultati sono davvero sorprendenti.

modalità notte

I nuovi iPhone 11 e iPhone 11 Pro di Apple hanno introdotto per la prima volta la modalità notte che sta suscitando grande scalpore, tanto che secondo un nuovo test di PCWorld, l’iPhone 11 e 11 Pro sono in vantaggio rispetto alla concorrenza.

Michael Simon ha messo a confronto un iPhone 11, Google Pixel 3 XL, Samsung Galaxy S10+ e OnePlus 6T. Finora gli smartphone di Google sono sempre stati i migliori per quanto riguarda gli scatti in modalità notturna, ma secondo Simon, non è più così.

Circa un anno fa, Google ha lanciato la sua innovativa modalità Night Sight con grande successo di critica, grazie alla possibilità di trasformare inutili scene in condizioni di scarsa illuminazione in foto spettacolari, retroilluminate e degne di una cornice. Night Sight è stato il primo esempio di quanto Google fosse molto avanti in questo campo.

Dal lancio di Night Sight, Samsung, OnePlus, Huawei e LG hanno sviluppato tutte la propria modalità notturna, ma sono semplicemente stupito da ciò che Apple ha realizzato con la modalità notturna su iPhone 11. Quando ho provato per la prima volta Night Sight su Pixel 3 lo scorso ottobre, non riuscivo a credere a ciò che Google era stato in grado di fare con la sua IA e l’elaborazione. Ora, provando la modalità notte di Apple, il Night Sight di Google sembra un qualcosa di amatoriale.

Ho testato le quattro camere in varie impostazioni. L’iPhone 11 ha costantemente prodotto scatti nitidi e dettagliati che non sembravano sbiaditi o innaturali. In un paio di scatti del cielo notturno, ho anche catturato un paio di stelle che riuscivo a malapena a vedere con i miei occhi, un qualcosa di incredibile.

modalità notte

Uno dei motivi per cui l’iPhone è andato così bene, secondo il report, è la sua capacità di creare un’immagine che sembra più realistica.

iPhone 11, Pixel 3 XL, Galaxy S10+

Ovviamente si tratta solo dell’opionione di una singola persona, ma è chiaro che Apple è passata dal non avere nulla per competere con la modalità Night Sight di Google ed essere una delle migliori, se non la migliore in circolazione.

Test