Tacca più piccola sugli iPhone 2020, tacca assente nei modelli 2021 | RUMOR

11 luglio 2019 di Giuseppe Migliorino (@GiusMigliorino)

Secondo l’analista Ming-Chi Kuo, Apple ridurrà in modo significativo le dimensioni della “notch” sugli iPhone 2020, mentre per Credit Suise sarà eliminata del tutto a partire dal 2021.

Ming-Chi Kuo, tra i massimi esperti del mondo Apple, ritiene che Apple modificherà alcuni componenti interni e utilizzerà una fotocamera frontale più piccola per realizzare un iPhone con tacca meno evidente rispetto agli attuali modelli.

Con una fotocamera frontale più piccola e un sistema TrueDepth dalle dimensioni più contenute, con gli iPhone 2020 Apple riuscirebbe a ridurre la notch anche rispetto ai modelli 2019 che, salvo sorprese, saranno identici ad iPhone XS e XS Max in termini di design. Questo aumenterebbe anche lo spazio utilizzabile sullo schermo.

Secondo l’analista, nel 2020 cambierà anche il design degli iPhone, anche se su questo punto non vengono forniti ulteriori dettagli, e sarà montata una fotocamera posteriore con sistema a 7 lenti.

Le cose potrebbero cambiare ulteriormente nel 2021, almeno stando a quanto dicono gli analisti di Credite Suise, con il primo iPhone completamente privo di tacca sul display. Uno schermo intero senza ritagli, in grado di dare agli utenti un’esperienza piena nell’utilizzo del touchscreen.

Sempre nel 2021, Apple dovrebbe utilizzare una tecnologia di riconoscimento delle impronte digitali integrata all’interno dello schermo e capace di funzionare su tutta la superficie del display. Anche il sistema TrueDepth verrebbe integrato sotto lo schermo, dando quindi agli utenti la doppia opzione per il riconoscimento biometrico.

Apple avrebbe quindi un ritardo di 1-2 anni rispetto ai dispositivi Android per quanto riguarda le dimensioni più contenute o addirittura l’assenza della tacca dal display, anche se con soluzioni completamente diverse.

REGOLAMENTO Commentando dichiari di aver letto e di accettare tutte le regole guida sulla discussione all'interno dei nostri blog.