iOS 13: tutte le novità dell’app Messaggi

20 giugno 2019 di Giuseppe Migliorino (@GiusMigliorino)

Messaggi, l’app che permette di inviare SMS e che, soprattutto, ospita iMessage, è stata migliorata con iOS 13. Ecco tutte le novità.

Profilo utente

La novità più interessante è la possibilità di creare un profilo utente personalizzato per iMessage. Con iOS 13 puoi infatti aggiungere una foto o una Animoji come avatar, oltre ad un nome che sarà condiviso con tutte le persone a cui invierai un messaggio. Un po’ come avviene con WhatsApp, questo permette anche alle persone che non ti hanno memorizzato nella loro rubrica di capire chi sei grazie alla foto e al nome.

Puoi anche impostare il tuo profilo Messaggi in modo tale da condividere le informazioni solo con i tuoi contatti memorizzati in rubrica. Qui trovi la guida completa dedicata ai profili personalizzati.

Nuove funzionalità di ricerca

Fino a iOS 12, le funzioni di ricerca nell’app Messaggi non erano molto avanzate. Apple ha migliorato sensibilmente questo aspetto con iOS 13, creando un’interfaccia di ricerca completamente nuova e aggiungendo funzionalità inedite.

La nuova interfaccia di ricerca è accessibile scorrendo verso il basso nella schermata principale dell’app Messaggi. Cliccando sul box di ricerca, vedrai gli ultimi 4 contatti con cui hai messaggiato e i collegamenti a link, foto e allegati, divisi sempre in ordine cronologico. Cliccando su “Mostra altri” potrai vedere tutti i contenuti di quel particolare elemento (ad esempio, tutte le foto condivise da te e da altri in Messaggi).

Effettuando una ricerca testuale, chiaramente tutti i risultati vengono filtrati in tempo reale in base a quello che stai digitando. Tutti i risultati vengono sempre divisi tra contatti, link, foto e allegati, con tanto di piccola anteprima sempre visibile.

LEGGI ANCHE: QuickPath, come usare la tastiera swipe di iOS 13

Nuovo pannello Informazioni

Quando clicchi sull’icona “i” nella parte superiore della scheda conversazione con qualsiasi contatto, trovi nuove sezioni che riassumono tutti i media che sono stati condivisi con quella persona, tra foto, video e link divisi in varie categorie. Dalla stessa schermata puoi condividere o inviare anche la tua posizione attuale.

Personalizzazione Memoji

iOS 13 aggiunge nuove opzioni di personalizzazione per le Memoji, con la possibilità di aggiungere e modificare trucco, denti, piercing, orecchini, copricapo e occhiali. Ci sono anche più stili di capelli e colori aggiuntivi. Le Memoji sono disponibili in tutti gli iPhone con fotocamera TrueDepth frontale e possono essere utilizzati per creare video animati con la tua voce.

LEGGI ANCHE: Come gestire “Siri legge ad alta voce i messaggi” su iPhone e iPad

Nuove Animoji

Le Animoji, i personaggi animati in 3D che possono essere “controllati” con il tuo viso, si arricchiscono di nuove creature in iOS 13: topo, polipo e mucca. Ora i personaggi animati su iPhone sono oltre 20.

Sticker Animoji e Memoji

Con iOS 13 è possibile aggiungere diversi sticker partendo dalle Animoji o dalle Memoji, con pose e volti personalizzati e con l’aggiunta di elementi tipici delle emoji, come gli occhi a cuore, il cervello che esplode e così via. Possiamo quindi usare il nostro volto “personalizzato” per condividere tantissimi sticker nell’app Messaggi.

Gli adesivi Animoji e Memoji sono disponibili nel riquadro delle app Messaggi nella parte inferiore di qualsiasi conversazione. Tali sticker possono essere utilizzati su tutti i dispositivi Apple con chip A9 o successivo.

Supporto Dual-SIM

iMessage in iOS 13 aggiunge il supporto per due numeri di telefono quando si utilizza la funzione dual-SIM presente su iPhone XS, XS Max e XR. Questo significa che non è necessario scegliere un numero specifico da utilizzare con iMessage, visto che funzioneranno entrambi contemporaneamente. Gli utenti possono selezionare il numero da utilizzare quando si inizia una nuova conversazione e possono cambiarlo in qualsiasi momento quando si compone un nuovo messaggio.

REGOLAMENTO Commentando dichiari di aver letto e di accettare tutte le regole guida sulla discussione all'interno dei nostri blog.