Shortcuts #67: Come creare dei template per il calendario

Appuntamento numero sessantasette della nostra rubrica dedicata all’applicazione Shortcuts di Apple. Volevamo portarvi uno strumento che potesse essere di aiuto ed in grado di snellire molte delle operazioni che eventualmente possiamo definire come noiose e poco intuitive come quelle del calendario.

Cosa permette di fare questo Shortcut? Di creare una serie precompilata di template per il calendario che potremo andare a creare in maniera continuativa per poi inserire semplicemente il tutto dentro il nostro account.

Come impostazioni abbiamo adottato:

  • menù del widget dedicato: abilitato;3
  • menù di condivisione di iOS: disabilitato;
  • richiamo vocale con Siri: disabilitato.

Il comando è stato ispirato sulla base di uno simile realizzato dal team di MacStories. Abbiamo apportato delle modifiche e delle differenze che, per il nostro uso, ci hanno permesso di ottenere un risultato leggermente differente.

Riassunto degli step:

  • Step 1: Compilazione dei template;
  • Step 2: Inserimento variabili e dati.

Step 1

Questo step iniziale è decisamente importante perché andremo a creare un “dizionario”, così come viene rinominato, in cui creeremo tutti i nostri template.

Per iniziare quindi prendiamo la voce Dizionario ed iniziamo a compilare a seconda di quello che ci andrà ad interessare. Cliccando su aggiungi nuovo elemento avremo la possibilità di selezionare nuovamente l’opzione Dizionario che ci permetterà di avere a disposizione varie opzioni poi se si cliccherà su una di esse. Entrando su un singolo elemento andremo ad inserire sette variabili che ci permetteranno di andare ad identificare dei singoli parametri che poi immetteremmo nel testo del calendario in automatico. Fate ben attenzione che i numeri andranno espressi in minuti e non in ore lì dove verrà singolarmente richiesto. Potrete anche voi stessi aggiungere delle opzioni in più ma poi dovrete anche andare a modificare degli step successivi che noi non tratteremo in questa guida.

Abbiamo compilato tre differenti layout in cui abbiamo anche deciso di inserire la locazione dell’evento che però, non essendo ottenuta tramite la mappa ed il GPS del telefono, non potrà essere inserita come specifica ed utilizzabile tramite il navigatore.

Per concludere dovremo andare a prendere la voce Ottieni valore dizionario immettendo nella sezione Ottieni la voce Tutte le chiavi per far prendere in esame quanto abbiamo scritto in ogni singolo elemento precedente. Poi, per completare il tutto e scegliere realmente cosa andremo a realizzare, dovremo prendere la voce Scegli dall’elenco dove abbiamo immesso un nostro titolo e non abbiamo abilitato la selezione multipla che creerebbe soltanto problemi.

Step 2

Ok, terminata la prima parte lunga e noiosa, ora passiamo alla compilazione effettiva dei dati che abbiamo ottenuto. Per farlo iniziamo subito con la voce Ottieni variabile ed andremo a selezionare tramite la bacchetta magica la variabile ottenuta tramite il Dizionario. Subito dopo facciamo seguire il tutto dalla voce Ottieni valore dizionario mettendo come Valore la sezione Ottieni e come Chiave invece Template name ottenuto dalla scelta precedente.

Dovremmo chiedere una conferma del nome dell’evento che avremo intenzione di inserire in calendario per cui prendiamo la voce Richiedi input mettendo un titolo ed inserendo anche una risposta di default intesa con la variabile Template name. Attenti che ci sia del testo nella risposta al Tipo di input altrimenti potranno crearsi dei problemi.

Procediamo poi con una seconda voce Richiedi input configurata in questo caso però in maniera leggermente differente, date un occhio alle immagini per avere un dettaglio completo di quanto detto sino ad ora. Infine, dopo di essa, prendete la voce Modifica la data ed inserite il parametro Aggiungi oltre che la variabile magica Valore dizionario |Duration, e Data sia dentro la sezione Tipo di input che in Granularità.

Completiamo il tutto andando ad ottenere la variabile Start Date e successivamente andando a modificarla correttamente tramite la voce Modifica la data già prima mostrata. Per finire il processore prendiamo la voce Aggiungi nuovo evento e compilate come in foto per ottenere il perfetto risultato finale.

A questo punto il nostro Shortcuts è completo e potremmo andare a creare in tempi estremamente rapidi un evento che ripetiamo con una certa frequenza e che magari però non mantiene sempre lo stesso luogo o orario di svolgimento. Una volta configurata la chiave iniziale sarà veramente tanto tanto semplice e veloce andare a realizzare un nuovo evento da inserire automaticamente all’interno del nostro calendario, che sia esso gestito su iPhone o iPad non importa.

Per scaricare lo Shortcut genero potete farlo direttamente da questo link così da avere questo Shortcut già pronto e disponibile nella vostra libreria.

Clicca qui per la guida completa a Siri Shortcuts.

Clicca qui per la raccolta completa a tutti i nostri Siri Shortcuts.

Hai degli Shortcuts da suggerirci per le prossime puntate? Ne hai creati di nuovi e vuoi far parte di questa rubrica? Invia una e-mail a [email protected] e partecipa alla community Shortcuts di iPhoneItalia!

Siri Shortcuts