La nuova app Promemoria in iOS 13

12 giugno 2019 di Giuseppe Migliorino (@GiusMigliorino)

L’app Promemoria in iOS 13 e iPadOS è una di quelle che ha avuto più cambiamenti rispetto alla versione precedente, sia a livello di interfaccia che di funzioni pensate per aumentarne la produttività.

Promemoria offre ora diverse nuove funzioni, che includono anche l’elaborazione del linguaggio naturale che permette di velocizzare diverse operazioni in fase di scrittura e gestione dei singoli promemoria. Grazie a Siri e una nuova barra degli strumenti sulla tastiera, ora sono inclusi suggerimenti personalizzati ed è possibile inserire elementi come promemoria, date, luoghi, flag e foto con un tocco.

Ovviamente, la nuova app supporta la modalità Dark e permette di codificare i colori per singole attività ed elenchi raggruppati. E’ stata migliorata anche la formattazione generale, con titoli più chiari e leggibili. Inoltre, l’interfaccia è stata pensata per rendere la navigazione all’interno dell’app molto più semplice e immediata.

Inoltre, Promemoria ora consente di gestire al meglio anche gli allegati. Possiamo quindi creare dei singoli promemoria con foto, documenti scansionati e collegamenti web. Inoltre, non manca il supporto per i task e la possibilità di raggruppare attività minori in un promemoria più ampio o in più elenchi grazie a semplici gesture (possiamo ad esempio inserire un task minore all’interno di un’attività più importante). Sono presenti anche tante nuove icone per rappresentare le varie liste di promemoria.

Grazie al già citato supporto al linguaggio naturale, basterà digitale se come stessi parlando con una persona reale e Promemoria capirà in modo smart cosa intendi, creando il task giusto. Questo significa che possiamo scrivere frasi come “promemoria comprare latte alle 17” e il promemoria verrà salvato e notificato alle 17. Le frasi descrittive vengono gestite in modo smart da Siri.

La tastiera QuickType integra ora una barra degli strumenti rapida, cioè una riga aggiuntiva sopra i suggerimenti delle parole. Da qui possiamo inserire velocemente una scadenza nel promemoria che stiamo creando, indicare la posizione, allegare una foto o un documento e tanto altro.

Con iOS 13, l’app si integra alla perfezione con Messaggi. Questo significa che possiamo contrassegnare un nostro contatto in un promemoria, in modo tale che, quando useremo Messaggi, l’app potrebbe suggerirci qualcosa di cui abbiamo parlato con quella persona in passato, prendendo le info dai promemoria.

Le liste smart in stile iTunes permettono di inserire alcuni parametri per organizzare in modo automatico gli elenchi, sia per i promemoria presenti che per quelli futuri che saranno raggruppati in Flagged, Schedulati o Today in base alle nostre esigenze. Si può accedere a queste sezioni toccando le schede corrispondenti ai relativi colori.

Per quanto riguarda i promemoria, Siri in iOS 13 è in grado di rilevare i promemoria nei messaggi, nonché gli eventi in app di terze parti, consentendoti di aggiungerli rapidamente con un tocco.

REGOLAMENTO Commentando dichiari di aver letto e di accettare tutte le regole guida sulla discussione all'interno dei nostri blog.