iOS 13, ecco tutte le funzioni di Accessibilità

09 giugno 2019 di Giuseppe Migliorino (@GiusMigliorino)

Apple ha mostrato nel dettaglio alcune delle funzionalità di accessibilità introdotte in iOS 13. Si va da nuove impostazioni per migliorare l’interazione delle app per chi ha vari tipi di disabilità, passando per opzioni dedicate a chi soffre di daltonismo.

Le nuove funzionalità saranno disponibili nelle app di Apple in iOS 13 e in app di terze parti tramite nuove API per gli sviluppatori. Ricordiamo che tra queste ci sarà controllo vocale, che arriverà su iOS e macOS e faciliterà l’esperienza d’uso di iPhone, iPad e Mac agli utenti con problemi motori o con limitazioni nell’interazione con i dispositivi.

Auto-play delle video preview

Nelle versioni precedenti di iOS, Apple aveva già inserito alcune funzioni di accessibilità per gli utenti con problemi alla vista e di sensibilità al movimento (ad esempio disattivando gli effetti atmosferici nell’app Meteo o l’effetto Parallax di sistema). Con iOS 13, le opzioni per questi utenti aumentano con la possibilità di disabilitare le l’auto-play delle anteprime video.

L’opzione di auto-play delle preview video è attivata per impostazione predefinita ma, dopo essere stata disabilitata nel menu accessibilità di iOS 13, impedirà la riproduzione automatica delle anteprime video nelle app di Apple come App Store. Anche se questo era già possibile tramite le impostazioni dello stesso App Store, la nuova funzionalità si applica a tutto il sistema a tutte le app Apple. Inoltre, è anche disponibile una nuova API per gli sviluppatori per estendere la funzionalità a app di terze parti. Gli sviluppatori saranno inoltre in grado di consentire agli utenti di ignorare le impostazioni di sistema per consentire anteprime automatiche solo in app specifiche.

Transazioni incrociate

Questa nuova impostazione nelle opzioni di movimento in Accessibilità commuta la normale animazione di transizione della schermata laterale durante la navigazione delle app su una nuova transizione a dissolvenza che sarà meno invasiva per gli utenti con sensibilità al movimento. La nuova impostazione può essere attivata solo dopo l’attivazione dell’impostazione “Riduci movimento”.

Per gli sviluppatori, UIKit implementa automaticamente queste transizioni per gli utenti che hanno attivato l’impostazione “Preferisci transizioni di dissolvenza incrociata“.

Differenziazioni colore

Una nuova opzione che viene portata da Mac a iOS per gli utenti con daltonismo è chiamata “Differenzia con colore“. La nuova impostazione sarà disponibile nel riquadro relativo alle dimensioni del testo nelle Impostazioni di accessibilità.

L’idea di base è che l’impostazione sostituirà automaticamente gli elementi dell’interfaccia utente che si basano esclusivamente sul colore con alternative più facili da distinguere. Apple fa notare che la nuova funzione aiuterà le persone con daltonismo, inclusi gli utenti con deuteranopia, protanopia e tritanopia che hanno difficoltà a distinguere tra alcuni colori che potrebbero essere fondamentali per comprendere o controllare l’interfaccia utente.

Quando gli sviluppatori implementano tale impostazione, verrà sostituita qualsiasi indicazione basata su colore con una forma o un simbolo che non si basa esclusivamente sui colori.

SwiftUI

Oltre alle funzionalità di cui abbiamo parlato, il nuovo SwiftUI per gli sviluppatori aggiunge anche nuove funzionalità per rendere la loro app accessibile con uno sforzo molto inferiore rispetto al passato. Ad esempio, avremo immagini e controller accessibili con l’aiuto di una nuova API di accessibilità che aggiunge elementi di interfaccia quali etichette, valori, suggerimenti e altro.

REGOLAMENTO Commentando dichiari di aver letto e di accettare tutte le regole guida sulla discussione all'interno dei nostri blog.