iOS 13: il controllo vocale fa parte delle funzioni di accessibilità

Con iOS 13 gli utenti possono contare su una nuova funzione per l’accessibilità: il controllo vocale.

Tra le novità di iOS 13, spicca una nuova feature dedicata all’accessibilità. Parliamo del controllo vocale, che arriverà su iOS e macOS e che faciliterà l’esperienza d’uso di iPhone, iPad e Mac agli utenti con problemi motori o con limitazioni nell’interazione con i dispositivi.

La funzione può essere attivata in Impostazioni > Accessibilità > Controllo Vocale. Una volta attivata, l’utente potrà aprire le app pronunciandone il nome, mostrare il centro di controllo, regolare il volume o anche scattare uno screenshot dello schermo. E’ anche possibile toccare un elemento sullo schermo e chiedere maggiori dettagli sui contenuti mostrati. Controllo Vocale dà anche la possibilità di dettare e modificare testi, ma anche di spostare e posizionare il cursore.

Per attivare questi comandi è sufficiente anche dire “Ehi Siri, attiva il controllo vocale“. Da questo momento in poi potrai impartire altri comandi vocali come da esempi in alto. Dalle opzioni è anche possibile fare in modo che questa funzioni si attivi solo quando lo sguardo dell’utente è rivolto verso lo schermo, disattivandola in tutti gli altri momenti. Infine, sempre dalle impostazioni, è possibile cliccare su Personalizza comandi per personalizzare i comandi già presenti o crearne di nuovi con relative azioni o comandi rapidi o app da gestire. 
Per quanto riguarda la privacy, infine, Apple ha dichiarato che le registrazioni vocali non saranno accessibili a nessuno, garantendo privacy e anonimato.

News