Shortcuts #57: Camelizer

Appuntamento numero cinquantasette della nostra rubrica dedicata all’applicazione Shortcuts di Apple. Volevamo portarvi qualche cosa di simpatico e speciale per questo appuntamento e crediamo di esserci riusciti.

Cosa permette di fare questo Shortcut? Di controllare rapidamente l’andamento di un prezzo su Amazon di un prodotto che ci interessa e di cui magari non siamo certi al 100%.

Come impostazioni abbiamo adottato:

  • menù del widget dedicato: disabilitato;
  • menù di condivisione di iOS: abilitato;
  • richiamo vocale con Siri: disabilitato.

Il comando è stato trovato realizzato dall’utente A54D. Noi di iPhone Italia ci siamo occupati della traduzione e della spiegazione dei singoli passaggi messi in atto.

Riassunto degli step:

  • Step 1: Configurazione e presa del link condiviso;
  • Step 2: Analisi del link della clipboard;
  • Step 3: Inserimento link manuale.

img

Step 1:

Iniziamo subito andando a prendere quello che è il nostro URL a cui dovremo fare riferimento sul sito CamelCamelCamel. Per cui prendiamo la voce URL ed al suo interno mettiamo https://camelcamelcamel.com/search?q= seguito subito dopo dalla variabile Input comando rapido. Così facendo il nostro Shorcut prenderà in esame l’URL che noi abbiamo condiviso tramite l’apposito menù share di iOS. Diamogli un nome tramite la voce Imposta variabile e mettendo al suo interno URL.

Apriamo ora un piccolo ciclo if tramite la voce classica Se ed al suo interno mettiamo nella sezione Input la variabile Contiene mentre nella sezione Valore mettiamo la scritta amazon. Riprendiamo la variabile prima creata tramite la voce Ottieni variabile e mettendo al suo interno URL per poi farla seguire dalla voce Apri URL.

img

Step 2:

Questo secondo step sarà relativo alla possibilità di non aver condiviso il link di Amazon tramite il menù di iOS e ci metterà a disposizione delle opinioni alternative su cui operare per poter proseguire. Spostiamo quindi qui sotto la voce Altrimenti e proseguiamo la voce Mostra avviso al cui interno dovremmo mettere una scritta esplicativa che indica proprio l’assenza di un link di Amazon. Fatto questo prendiamo la voce Scegli dal menu del suo interno inseriremo due opzioni relative ad una potenziale immissione manuale del link o la presa diretta dalla clipboard del nostro prodotto.

Spostandoci quindi nel primo caso dovremmo prendere la voce Ottieni appunti facendola quindi seguire dalla voce Se. Al suo interno sarà molto importante andare compilare la sezione Input con la voce Contiene mentre la sezione Valore con Amazon, come fatto in precedenza. Successivamente prendiamo la voce URL ed al suo interno copiamo nuovamente il link visto in apertura della procedura questa volta però seguito dal contenuto dei nostri appunti. Per aprire poi quanto realizzato prendiamo la voce Apri URL ed il gioco sarà fatto.

Qualora invece risultasse un URL sbagliato, lo sviluppatore ha immesso un comando di uscita. Come? Tramite la voce Mostra avviso inserendo al suo interno una frase indicante la non presenza di un link di Amazon per poi farla seguire dalla voce Abbandona il comando rapido

img

Step 3

L’ultima opzione è quella relativa all’immissione manuale di un nostro link. Per cui spostiamo qui la voce Enter the URL manually e facciamola seguire dalla voce Richiedi input dove andremo a specificare con maggiore interesse la sezione Tipo di input con al suo interno proprio mettendo un URL.

A questo punto prendiamo al volo la voce Se mettendo come Input la selezione Contiene e come Valore invece amazon ancora una volta. Prendiamo il nostro URL di sempre con la relativa voce seguita però questa volta da Richiedi input per poi farla seguire da Apri URL. Altrimenti prendiamo poi la voce Mostra un avviso per confermare e ripetere qualora non si trattasse di un link di Amazon.

A questo punto il nostro Shortcuts è completo e ci permetterà di avere a disposizione il risultato da noi desiderato. In questo caso è molto più difficile da spiegare piuttosto che da utilizzare. Abbiamo notato come la sua efficienza sia migliore rispetto a quanto avevamo anche già analizzato poiché in un lampo ci apre il grafico relativo al prodotto in questione e la relativa possibilità di usarlo. A differenza di quanto creato dallo sviluppatore però, il nostro consiglio è quello di andare a sfruttare solamente l’opzione derivante dalla condivisione tramite il menù di iOS. Le altre due opzioni sono per noi un po’ troppo scomode e poco utili all’atto pratico finale.

Per scaricarlo potete farlo direttamente da questo link così da avere questo Shortcut già pronto e disponibile nella vostra libreria.

Clicca qui per la guida completa a Siri Shortcuts.

Clicca qui per la raccolta completa a tutti i nostri Siri Shortcuts.

Hai degli Shortcuts da suggerirci per le prossime puntate? Ne hai creati di nuovi e vuoi far parte di questa rubrica? Invia una e-mail a [email protected] e partecipa alla community Shortcuts di iPhoneItalia!

Siri Shortcuts