Shortcuts #40: SleepyTime per gestire completamente il sonno

Nuovo appuntamento, il quaranta quindi cifra tonda, della rubrica dedicata all’applicazione Shortcuts di Apple, la vecchia Workflow che è stata completamente rivista e maggiormente integrata nel sistema operativo mobile sviluppato a Cupertino a partire da iOS 12. In questo genere di articoli, vi ricordiamo, che cercheremo di spiegarvi più da vicino quello che ogni singola funzione effettuerà all’interno dell’azione in questione così da permettervi di capire al meglio come poterla usare o riadattare secondo il vostro utilizzo.

Cosa permette di fare questo Shortcut? Di avere a disposizione uno Shortcut in grado di eseguire tante singole operazioni riguardanti il nostro ciclo di sonno partendo da un reminder prima di andare a dormire per arrivare poi all’impostazione di una sveglia nel momento esatto da noi desiderato o che più ci aggrada. Il tutto viene eseguito con una complessità di un certo livello che noi vorremo semplificare e rendere più comprensibile per tutti. Questo comando prende come riferimento la teoria secondo la quale i cicli di sono sono composti da 90 minuti l’uno, per cui in base a questa ipotesi esegue poi tutti i calcoli che sono stati impostati a seguire.

Io questa volta ho deciso di non abilitare la scorciatoia dal menù del widget dedicato, mi sembra l’opzione migliore, e nemmeno il richiamo vocale di Siri poiché è completamente inutile in ogni genere di situazione trattandosi di un’operazione da fare manualmente. Ho anche evitato di selezionare il menù di condivisione perché penso sia inutilissimo in questo caso. Ho deciso quindi di far partire il tutto direttamente in maniera manuale da dentro l’applicazione Comandi.

Il comando è stato realizzato dall’utente Dennis Wiersma. Noi di iPhone Italia abbiamo solamente tradotto in Italiano alcuni elementi senza modificare in alcun modo il funzionamento dello stesso Comando. .

img

Step 1

Partiamo con molta calma nell’analizzare la prima fase che consisterà subito nella selezione di quelli che saranno i nostri quattro modelli principali che andremo poi a snocciolare. Per farlo quindi richiamiamo la voce Scegli dal menu ed al suo interno andremo ad inserire quelle che saranno le nostre azioni predefinite su cui poi dopo andremo a lavorare: Andare a dormire ora, Calcola l’ora in cui mi sveglierò, Calcola le ora in cui dormirò.

img

Step 2

Iniziamo subito con l’andare a riempire la selezione Andare a dormire ora. Per farlo quindi iniziamo subito con la voce Data andando a richiedere quella che è la data attuale in cui stiamo effettuando l’operazione. Passiamo poi alla sua formattazione per cui scegliamo la voce Formatta data scegliendo come Formato data Nessuno mentre come Formato ora Breve così da avere una data completa ed un orario senza i secondo di cui non ci interessa relativamente nulla. Diamo un nome a tutto questo e lo facciamo tramite il comando Imposta variabile dandole poi il nome Ora.

Step 3

In questo step andremo a calcolare manualmente tutti gli step di cui prima abbiamo parlato. Così facendo quindi avremo a disposizione varie fasi di cicli di sonno che andremo noi stessi ad analizzare e completare passo dopo passo. Per iniziare quindi eseguiremo delle operazione abbastanza cicliche fra di loro dove cambierà solo il conteggio dei minuti in esame. Prendiamo la voce Ottieni variabile e selezioniamo la recente Ora che abbiamo creato sul finire dello Step 2. Selezioniamo poi la voce Modifica data ed andiamo ad aggiungere 104 minuti alla data presente per cui andremo a formattare i vari campi in maniera tale da ottenere questo risultato. A questo punto andiamo ad impostare un nuovo nome alla variabile che in questo caso sarà 1 ciclo tramite la classica voce Imposta variabile. Dobbiamo fare questa procedura varie volte per cui fate attenzione ai numeri che inseriremo, cambieranno praticamente solo loro da qui in avanti. Al posto di ciclo 1 quindi andremo in crescendo fino al numero 7, stesso discorso per i minuti da aggiungere che incrementeranno di 90 per ogni cifra (date un occhio alle immagini per non sbagliare).

Completato questo lungo e noioso passaggio, dovremo andare ad inizializzare in un menù quanto abbiamo appena realizzato per cui prendiamo la voce Scegli dal menù e mettiamo al suo interno il titolo Ti potrai svegliare in uno dei seguenti orari ed al suo interno mettiamo come varie opzioni tutte quelle prima create ovvero:

  • variabile 1 ciclo – 1 Ciclo di sonno – 1.5 ore;
  • variabile 2 cicli – 2 Cicli di sonno – 3.0 ore;
  • variabile 3 cicli – 3 Cicli di sonno – 4.5 ore;
  • variabile 4 cicli – 4 Cicli di sonno – 6.0 ore;
  • variabile 5 cicli – 5 Cicli di sonno – 7.5 ore;
  • variabile 6 cicli – 6 Cicli di sonno – 9.0 ore;
  • variabile 7 cicli – 7 Cicli di sonno – 10.5 ore.

A questo punto andremo a riempire anche in questo caso tutti gli elementi appena creati partendo dal primo per cui avremo la voce ‌variabile 1 ciclo – 1 Ciclo di sonno – 1.5 ore sotto cui andremo ad inserire la voce Ottieni variabile selezionando 1 ciclo e seguita subito dopo da Imposta variabile dandole il nome Orario di sveglia. Proseguiamo così per ognuno dei sette cicli per cui avremo la voce ‌variabile “2 cicli – 2 Cicli di sonno – 3.0 ore” sotto cui andremo ad inserire la voce Ottieni variabile selezionando 2 cicli e seguita subito dopo da Imposta variabile dandole il nome Orario di sveglia e cosi via.

** SEZIONE CICLI SONNO -> ATTENZIONE Tutta questa serie di azioni si ripeterà successivamente con soltanto alcuni caratteri modificati. Fate quindi affidamento alle immagini per comprendere meglio ogni aspetto ed alle azioni qui sopra presenti.

Terminati questi lunghi, lunghissimi menù non dovremo fare altro se non andare ad inserire la sveglia per cui prendiamo la voce Ottieni variabile ed inseriamo al suo interno la variabile Orario di sveglia che abbiamo creato nei sette passaggi precedenti. Selezioniamo poi la voce Crea sveglia che chiameremo SleepyTime ed in cui andremo ad inserire nella sezione orario la variabile Orario di sveglia e con la modalità di ripetizione impostata su Never, ovvero mai.

Subito dopo però sarà necessario confermare quanto abbiamo fatto sino ad ora per cui prendiamo la voce Scegli dal menu e sotto di esso inseriamo come nome Sveglia impostata e come opzioni mettiamo Ok! Grazie oppure Mostramela. Nel primo caso il menù si chiuderà automaticamente senza dover fare altro mentre nel secondo caso dovremo andare ad inserire alcune voci quindi ci spostiamo sotto la sezione Mostramela ed inseriamo qui la voce Apri l’app selezionando poi dal menù contestuale l’applicazione Orologio. A questo punto dovremo avere, se tutto è andato per il meglio, la voce Fine menu

Step 4

Ci occuperemo qui di calcolare l’ora in cui ci andremo a svegliare impostando noi un orario specifico della giornata in corso. Per farlo quindi iniziamo subito andando a richiedere un input con la voce Richiedi input e mettendo come domanda Quando vorresti andare a dormire?, selezionando poi la variabile Ora come risposta di default, Data come tipo di input ed infine Orario per quanto riguarda la granularità. A questo punto impostiamo la variabile con un suo nome che sarà Input bedtime tramite la voce Imposta variabile.

** SEZIONE CICLI SONNO -> ATTENZIONE: seguire quanto presente in foto e nello step 3.

Terminati questi lunghi, lunghissimi menù non dovremo fare altro se non andare ad inserire la sveglia e/o un reminder per cui prendiamo la voce Scegli dal menu e come titolo metteremo ‌Posso impostare una sveglia o un promemoria? e nei menù sotto le voci Imposta la sveglia, Imposta il promemoria oppure Entrambi grazie. Iniziamo con la prima selezioniamo poi la voce Crea sveglia che chiameremo SleepyTime ed in cui andremo ad inserire nella sezione orario la variabile Orario di sveglia e con la modalità di ripetizione impostata su Never, ovvero mai. Subito dopo però sarà necessario confermare quanto abbiamo fatto sino ad ora per cui prendiamo la voce Scegli dal menu e sotto di esso inseriamo come nome Sveglia impostata e come opzioni mettiamo Ok! Grazie oppure Mostramela.

Nel primo caso il menù si chiuderà automaticamente senza dover fare altro mentre nel secondo caso dovremo andare ad inserire alcune voci quindi ci spostiamo sotto la sezione Mostramela ed inseriamo qui la voce Apri l’app selezionando poi dal menù contestuale l’applicazione Orologio. Oppure, come abbiamo detto, dobbiamo andare ad impostare un promemoria per cui inseriamo sotto la sezione Imposta il promemoria la voce Ottieni variabile mettendo al suo interno Input bedtime seguita subito dalla voce Modifica la data ed impostando sottrai 30 minuti al suo interno. Reimpostiamo la variabile tramite Imposta variabile e dandole il nome Promemoria di sonno. Sotto di esso andiamo ancora a richiamare la voce Data ed impostiamo al suo interno una data specificata per fare dei calcoli al volo; nella sezione data mettiamo oggi a mezzanotte. Imposta variabile e lasciamole il nome next midnight. Ora facciamo Ottieni variabile e selezioniamo Promemoria di sonno seguito subito da un bel ciclo if. Prendiamo quindi la voce Se (if) mettendo come input È maggiore di e come numero invece la variabile Next midnight. Facciamolo seguire da Ottieni variabile selezionando Promemoria di sonno e modificando la data in questione con la voce Modifica la data e impostando al suo interno aggiungi 2 giorni. Finiamo impostando la variabile con Imposta variabile e dandole il nome RTS+2. Poi aggiungiamo il promemoria per cui Aggiungi nuovo promemoria dandogli in titolo, inserendolo nella lista che preferiamo ed opzionando la sezione promemoria su Data/ora ed impostando come Ora di avviso la variabile RTS+2 selezionabile dal basso. Subito dopo però sarà necessario confermare quanto abbiamo fatto sino ad ora per cui prendiamo la voce Scegli dal menu e sotto di esso inseriamo come nome Promemoria impostato e come opzioni mettiamo Ok! Grazie oppure Mostramelo.

Nel primo caso il menù si chiuderà automaticamente senza dover fare altro mentre nel secondo caso dovremo andare ad inserire alcune voci quindi ci spostiamo sotto la sezione Mostramela ed inseriamo qui la voce Apri l’app selezionando poi dal menù contestuale l’applicazione Promemoria. Qui dovremo avere la voce Altrimenti se tutto è andato per il meglio per cui subito sotto mettiamo Ottieni variabile selezionando Promemoria di sonno e modificando la data in questione con la voce Modifica la data e impostando al suo interno aggiungi 1 giorni. Finiamo impostando la variabile con Imposta variabile e dandole il nome RTS+1. Poi aggiungiamo il promemoria per cui Aggiungi nuovo promemoria dandogli in titolo, inserendolo nella lista che preferiamo ed opzionando la sezione promemoria su Data/ora ed impostando come Ora di avviso la variabile RTS+1 selezionabile dal basso.

Subito dopo però sarà necessario ripetere quanto fatto poco sopra, date un occhio per bene alle immagini mi raccomando. Se tutto è andato per il meglio avremo le voci Fine menu e End if subito qui sotto. Ma non è finita perché c’era anche la terza opzione Entrambi grazie per cui iniziamo con la prima selezioniamo poi la voce Crea sveglia con le impostazioni che saranno praticamente identiche quelle già citate in precedenza. Poi aggiungiamo il promemoria per cui Aggiungi nuovo promemoria dandogli in titolo, inserendolo nella lista che preferiamo ed opzionando la sezione promemoria su Data/ora ed impostando come Ora di avviso la variabile RTS+2 selezionabile dal basso. Subito dopo però sarà necessario confermare quanto abbiamo fatto sino ad ora per cui prendiamo la voce Scegli dal menu e sotto di esso inseriamo come nome Promemoria e sveglia impostati e come opzioni mettiamo Ok! Grazie oppure Mostra la sveglia o Mostra il promemoria. Nel primo caso il menù si chiuderà automaticamente senza dover fare altro mentre nel secondo caso dovremo andare ad inserire alcune voci quindi ci spostiamo sotto la sezione Mostra la sveglia * ed inseriamo qui la voce *Apri l’app selezionando poi dal menù contestuale l’applicazione Orologio.

Nel terzo caso dovremo andare ad inserire alcune voci quindi ci spostiamo sotto la sezione Mostra il promemoria * ed inseriamo qui la voce *Apri l’app selezionando poi dal menù contestuale l’applicazione Promemoria. Non è finita perché qui dovremo avere la voce Altrimenti sotto cui partire con Ottieni variabile e proseguire poi con praticamente quanto detto fino ad adesso per promemoria e sveglia con solo la differenza di orario (date sempre un occhio alle foto). Finalmente abbiamo finito questo step e quindi avremo in successione Fine menu, End if, Fine menu se tutto è corretto.

*** SEZIONE ALLARMI E PROMEMORIA ATTENZIONE -> Tutta questa serie di azioni si ripeterà successivamente con soltanto alcuni caratteri modificati. Fate quindi affidamento alle immagini per comprendere meglio ogni aspetto ed alle azioni qui sopra presenti.

Step 5

** SEZIONE CICLI SONNO -> ATTENZIONE: seguire quanto presente in foto e nello step 3.

*** SEZIONE ALLARMI E PROMEMORIA -> ATTENZIONE: seguire quanto presente nello step 4.

Fatto tutto qui, quindi il nostro Shortcut è ora stato completato.

Abbiamo deciso di portarvi questo Comando che per noi è stato tanto difficile da spiegare senza alcuna ombra di dubbio. Fate molta attenzione agli apici riportati che vi rimandano alle giuste sezioni da ripetere ovviamente dando sempre uno sguardo a quelli che sono i nomi delle differenti variabili. Era una sfida per noi ed allo stesso tempo anche per voi se vogliamo giusto per dimostrarvi che con Shortcuts si possono fare delle azioni molto complesse nella teoria ma che poi all’atto pratico sono rapide da esaminare e/o realizzare.

È un comando comodo e che può tornarvi utile, almeno è quello che speriamo. All’atto pratico lasciate perdere le quasi 6000 parole necessarie per cercare di spiegarvelo nel migliore dei modi, il tutto si risolve in pochissimi secondi e potrete andare a gestire meglio il vostro sonno qualora siate fra quelli che tengono traccia anche di questi singolo dati personali. Per scaricarlo potete farlo direttamente da questo link così da avere questo Shortcut già pronto e disponibile nella vostra libreria. Se riscontrate delle problematiche, non esitate a scriverci alla nostra email e/o qui sotto nei commenti.

Clicca qui per la guida completa a Siri Shortcuts.

Clicca qui per la raccolta completa a tutti i nostri Siri Shortcuts.

Hai degli Shortcuts da suggerirci per le prossime puntate? Ne hai creati di nuovi e vuoi far parte di questa rubrica? Invia una e-mail a [email protected] e partecipa alla community Shortcuts di iPhoneItalia!

Siri Shortcuts