Shortcuts #11: Come creare un launcher di Shortcuts nella homescreen

Undicesimo appuntamento della rubrica dedicata all’applicazione Shortcuts di Apple, la vecchia Workflow che è stata completamente rivista e maggiormente integrata nel sistema operativo mobile sviluppato a Cupertino a partire da iOS 12. In questo genere di articoli, vi ricordiamo, che cercheremo di spiegarvi più da vicino quello che ogni singola funzione effettuerà all’interno dell’azione in questione così da permettervi di capire al meglio come poterla usare o riadattare secondo il vostro utilizzo.

Cosa permette di fare questo Shortcut? Finalmente di gestire ed organizzare al meglio tutte le nostro scorciatoie che abbiamo creato e/o trovato in Rete nel tempo. Avremo quindi la possibilità di andare a sfruttare gli URL Scheme in maniera tale da creare un collegamento rapido nella nostra homescreen che aprirà una sorta di cartella con gli Shortcuts selezionati in fase di realizzazione. Comoda, semplice ed in grado di poterci permettere di organizzare meglio i nostri fluissi di lavoro.

Io questa volta ho deciso di non abilitare questa scorciatoia dal menù del widget dedicato e nemmeno tramite il richiamo vocale tramite Siri poiché è totalmente inutile. Non ho selezionato nemmeno il menù di condivisione lasciando solamente la possibilità di utilizzare questa scorciatoia direttamente da dentro l’applicazione Shortcuts. Perché? Nel menù del widget avrebbe occupato dello spazio inutile e si tratta poi di un’operazione da fare ogni tanto, non sempre in maniera quotidiana.

Lo Shortucts è stato creato dall’utente Twitter @entee.

Step 1

Creiamo il nostro avviso iniziale che ci richieda il nome della cartella. Selezioniamo la voce Richiedi input ed inseriamo una domanda da fare che poi noi andremo a compilare in fase di azione della scorciatoia, lasciamo vuota la sezione Risposta di default ed infine scegliamo Messaggio come Tipo di input.

Step 2

Selezioniamo la voce Ottieni i miei comandi rapidi e subito dopo la voce Filtra i file. Qui applichiamo un filtro in maniera tale da avere Nome nella sezione Ordina per, Dalla A alla Z nella voce ordina ed infine rimuoviamo la spunta dal Limite. 

A questo punto selezioniamo la voce Scegli dall’elenco e come Richiesta inseriamo la nostra domanda, abilitiamo la selezione multipla e togliamo la spunta da Seleziona tutto inizialmente. Così avremo a disposizione la possibilità di andare a selezionare gli Shortcuts che vorremmo aggiungere alla nostra cartella.

Fatto questo dovremo ripetere l’operazione per tutti gli elementi presenti nella nostra libreria ergo apriamo la voce Ripeti con ogni e da lì in avanti avremo tutta una serie di operazioni da inserire. Per avere le icone dovremo andare a selezionare Ottieni immagini dall’input e poi Ridimensiona immagine con larghezza ed altezza a 50 così da avere delle icone di buon livello. Andiamo a selezionare poi la voce Messaggio in cui andremo a tappare per inserire Ripeti elemento e poi scegliamo come variabile Name. 

A questo punto dovremmo andare a richiamare la variabile fotografica di prima con Ottieni variabile e selezionando poi la voce Immagini da quelle presenti sopra la nostra tastiera. A questo punto dovremo letteralmente far codificare tutto il lavoro effettuato fino ad adesso e lo facciamo tramite la voce Codifica Base64 con Modalità Codifica ed infine Interruzioni di riga che l’utente ha impostato ogni 76 caratteri.

È importante ora inserire la parte di codice della pagina che vorremmo visualizzare, per fare questo apriamo la voce Messaggio ed al suo interno incolliamo questo codice:

<div class=”card border-light” style=”width:350px”>

  <div class=”card-body”>

<a href=”shortcuts://x-callback-url/run-shortcut?name=Ripeti elemento (Name)”> <img src=”data:image/png;base64,Codificato Base64″ alt=”Ripeti elemento (Name)” style=”font-size: 100px;width:50px;height:50px;border:0;”>  Ripeti elemento (Name)</a>

</div>

</div>

Nominiamolo facendo Aggiungi alla variabile e denominandola Buttons. A questo punto possiamo chiudere la nostra ripetizione in maniera tale da poter eseguire l’operazione più volte per ogni Shortcuts presente.

Step 3

Step intermedio in cui spieghiamo all’utente cosa sta succedendo e come dovrebbe proseguire l’operato della scorciatoia. Selezioniamo Mostra avviso e mettiamo come Nome Alert  così da attirare l’attenzione dell’utente ed attiviamo la voce Mostra il pulsante Annulla così da poter fermare, nel caso, tutta l’operazione.

Step 4

Parte finale che nel concreto ci apre poi la nostra pagina di Safari finale. Apriamo una voce Messaggio ed al suo interno incolliamo questo codice HTML che genererà poi il nostro launcher.

<! DOCTYPE html>

<html>

<head>

<title>Richiedi input</title>

    <meta charset=”utf-8″ />

    <meta name=”viewport” content=”width=device-width, initial-scale=1.0″ />

<meta name=”apple-mobile-web-app-capable” content=”yes” />

 <link rel=”stylesheet” href=”https://maxcdn.bootstrapcdn.com/bootstrap/4.0.0/css/bootstrap.min.css” integrity=”sha384-Gn5384xqQ1aoWXA+058RXPxPg6fy4IWvTNh0E263XmFcJlSAwiGgFAW/dAiS6JXm” crossorigin=”anonymous”>

<style type=”text/css”>

   body { padding-top: 65px;background: #f2f2f2 !important; } /* Adding !important forces the browser to overwrite the default style applied by Bootstrap */

$border-radius: 0.5rem;

</style>

</head>

<body>

<nav class=”navbar navbar-expand-sm bg-light navbar-dark fixed-top”>

 <li class=”nav-item active”>

      <a class=”nav-link” href=”#” style=”color: #ff0000;”>Richiedi input</a>

    </li>

</nav>

<p> 

<p> 

<p> 

<div class=”container”>

<div class=”card-deck”>

Buttons

</div>

</div>

</body>

</html>

Ricodifichiamo anche qui tutta la situazione in esame con Codifica Base64 e selezionando la Modalità Codifica nuovamente con Interruzioni di riga impostati Ogni 76 caratteri. Eseguita l’operazione dovremo andare a generare un URL Scheme successivamente da aprire per chi selezioniamo la voce URL e dentro il campo vuoto inseriamo:

Data:text/html;Base64,Codificato Base64 (dove con questo intendiamo l’operazione precedentemente effettuata e selezionabile sempre sopra la nostra tastiera. 

Ultima operazione: Apri URL.

Step 5

In realtà qui siamo fuori da Shortcuts, perché si aprirà una scheda di Safari in cui dovremo condividere la pagina dal menù di condivisione e selezionare poi Aggiungi a Home. Diamo il nome che preferiamo e tac, avremo salvato il nostro launcher direttamente nella homescreen libera sul nostro iPhone o iPad.

Abbiamo deciso di portarvi oggi uno script un po’ elaborato e complesso ma che permette di poter organizzare al meglio tutti i nostri Shortcuts interessanti. È una soluzione di organizzazione aggiuntiva che può tornare comoda in determinate situazioni per magari creare delle zone di lavoro tutte raggruppate per azione. Per scaricarlo potete farlo direttamente da questo link così da avere questo Shortcut già pronto e disponibile nella vostra libreria.

Clicca qui per la guida completa a Siri Shortcuts.

Hai degli Shortcuts da suggerirci per le prossime puntate? Ne hai creati di nuovi e vuoi far parte di questa rubrica? Scrivici nei commenti e partecipa alla community Shortcuts di iPhoneItalia!

Siri Shortcuts