Shortcuts #3: Come lavorare in tranquillità con Spotify + Non disturbare

Terzo appuntamento della nostra rubrica dedicata all’applicazione Shortcuts di Apple ovvero la vecchia Workflow che è stata completamente rivista e maggiormente integrata nel sistema operativo mobile sviluppato a Cupertino a partire da iOS 12. In questo genere di articoli, vi ricordiamo, che cercheremo di spiegarvi più da vicino quello che ogni singola funzione effettuerà all’interno dell’azione in questione così da permettervi di capire al meglio come poterla usare o riadattare secondo il vostro utilizzo.

Cosa permette di fare questo Shortcut? Di attivare una sorta modalità di lavoro senza la ricezione delle fastidiose notifiche ed allo stesso tempo di far partire una playlist di Spotify a vostra scelta fra quelle che già seguite.

L’obiettivo è quello di andare a limitare tutte le possibili distrazioni che proprio in fase di lavoro potrebbero spostare il nostro focus dell’attenzione. Il tutto viene poi condito con un promemoria finale che ci avviserà della fine del periodo in questione, ma tranquilli ora vedremo tutto più da vicino.
Io questa volta ho deciso di abilitare questa scorciatoia sia dal menù del widget dedicato e sia anche tramite il richiamo vocale tramite Siri. In questo modo posso rapidamente richiamare questa scorciatoia tramite due differenti modalità comode in egual modo.

Step 1

Andiamo a selezionare la voce Data dal menù disponibile di Shortcut o Comandi ed una volta opzionato ci si aprirà una doppia scelta. La prima, ovvero Data attuale, sarà la voce che ci interesserà in maniera tale da capire sin da subito l’ora ed il momento esatto in cui partirà il comando. La prima azione non si conclude qui perché infatti, e le introduciamo per la prima volta in questa rubrica, scegliamo la voce Imposta Variabile dal menù della scelta delle azioni. Tramite essa potremo infatti assegnare ad una specifica variabile il contenuto che abbiamo ottenuto in precedenza, nel nostro caso la data esatta al secondo dell’inizio del nostro script che chiameremo per l’appunto Tempo iniziale.

Step 2

A questo punto passiamo al secondo step in cui utilizziamo nuovamente la nostra variabile appena creata in maniera tale da poterla modificare ed aggiungere del tempo. Selezioniamo quindi la voce Ottieni variabile per richiamarla e dal menù di scelta selezioniamo la nostra variabile Tempo iniziale. A questo punto passiamo alla modifica di essa scegliendo l’azione Ottieni data dall’input e subito dopo la voce Modifica la data. Con quest’ultima opzione avremo la possibilità, come dice il nome stesso, di modificare la nostra data iniziale di un minuto, un secondo o qualsiasi altro dettaglio che si voglia. Nel nostro caso selezioniamo dal menù contestuale Aggiungi, mettiamo 15 (ma potete inserire il valore che più desiderate) ed infine Minuti come opzione metrica. A questo punto facciamo come per il precedente passaggio e quindi selezioniamo dalla voce delle azioni quella Aggiungi alla variabile e la chiameremo Tempo.

Step 3

Siamo nella fase di attivazione del Non disturbare, il cuore del nostro Shortcut. Selezioniamo quindi la voce Imposta “Non disturbare” e ci appariranno tutta una serie di opzioni interessanti da poter modificare. Ciò che interessa a noi è che il Non disturbare venga attivato, quindi va spostato il selettore sul verde e che poi si imposti il suo limite fino ad un orario prestabilito quindi nel secondo campo dovremo scegliere per l’appunto Orario. A questo punto rimane la terza ed ultima voce, proprio Orario, in cui dovremo inserire la nostra variabile Tempo creata allo step 2. Come? Semplicemente andate a cliccare sullo spazio vuoto e vi appariranno tutte le variabili presenti all’interno dell’azione che stiamo creando. Mi raccomando fate attenzione a non selezionare la variabile Tempo iniziale altrimenti l’azione non funzionerà.

Step 4

A questo punto andremo ad aggiungere un promemoria che sarà in grado di avvisarci quando il nostro periodo di lavoro sarà finito, ovviamente in base al tempo prima selezionato. Io tendo a lavorare a slot di tempo, per cui mi risulta comodo avere questo genere di impostazione. Ad ogni modo selezioniamo la voce Aggiungi nuovo promemoria (mi raccomando controllate di avere installata l’applicazione Promemoria) per procedere in questo step. Come Nome potete inserire ciò che meglio credete, io ho preferito mettere una frase semplice. Idem nella sezione Elenco, starà a voi capire dove mettere in lista il promemoria. Mentre è molto importante la voce Ricordamelo su cui dovremo cliccare in maniera tale da aprire un sotto menù dedicato. In esso selezionano Data/Ora per la voce Promemoria ed invece in Ora di avviso mettiamo nuovamente la nostra variabile Tempo. In questo modo il promemoria arriverà, nel mio caso, un quarto d’ora dopo aver fatto partire lo Shortcut ed ad avvisarmi ci sarà un banner bello visibile nella mia homescreen.

Step 5

Per chi, come me, usa Spotify l’applicazione Comandi è un po’ limitata in maniera diretta. Non ci sono infatti delle scorciatoie rapide come invece per Apple Music e, purtroppo, si è limitati nell’aprire l’applicazione invece di far partire direttamente il brano o la playlist selezionata. Per fare ciò useremo un URL-scheme che dovrete lasciare così come lo vedete per ascoltare quella serie di canzoni, altrimenti dovrete intervenire manualmente voi. Per cambiare la playlist dovrete recuperare il codice pubblico di essa ed andarlo ad inserire dopo playlist:xxxxxxx (dove xxxxx li andrete a sostituire con i caratteri assegnati ad essa, trovate su Google tantissime guida in merito. Ultimo step, il più importante, è quello di aprire questo URL già precompilato nello scrip con la voce Apri URL. Zac, il gioco è fatto.

Anche in questo caso, è quasi più difficile da spiegare che da attuare visto che tutta la procedura poi funziona solamente in meno di un secondo. Potete scaricare direttamente questo comando da questo nostro link in maniera tale da poterlo già avere a disposizione all’interno della vostra applicazione su iPhone ed iPad.

Clicca qui per la guida completa a Siri Shortcuts.

Hai degli Shortcuts da suggerirci per le prossime puntate? Ne hai creati di nuovi e vuoi far parte di questa rubrica? Scrivici nei commenti e partecipa alla community Shortcuts di iPhoneItalia!

Siri Shortcuts