iPhone (PRODUCT)RED, un’opzione non pensata per i fan Apple?

18 aprile 2018 di Giuseppe Migliorino (@GiusMigliorino)

Da qualche giorno è possibile acquistare anche in Italia il nuovo iPhone 8 (PRODUCT)RED (qui il nostro unboxing), una versione speciale di colore rosso che solitamente Apple rilascia a sei mesi dal lancio dell’iPhone “standard”. Perchè questa scelta?

Come fatto notare da diverse testate americane, le edizioni speciali degli iPhone sono un ottimo modo per aggiornare un prodotto che tra sei mesi sarà superato da un nuovo modello. Tuttavia, a livello pratico ci sono diversi subbi.

In primis, gli iPhone PRODUCT(RED) non sono pensati per chi attende con ansia il nuovo iPhone ogni anno. Insomma, non è per i fan Apple della prima ora. Il motivo è semplice: chi fa la fila presso gli Apple Store e tutti coloro che aspettano con ansia la disponibilità online del nuovo iPhone, di certo non aspettano sei mesi perchè dopo sei mesi potrebbe uscire la versione in rosso di quel modello.

Gli iPhone (PRODUCT)RED sono quindi pensati per coloro che magari non fremono nel voler acquistare da subito un nuovo iPhone e si fanno conquistare da una colorazione comunque limitata. Certo, ci sono le eccezioni e magari qualche fan Apple vende il proprio iPhone 8 per acquistare questo nuovo modello, ma in linea di massima le cose vanno diversamente: le persone che acquistano l’iPhone rosso, non sono le persone che sono rimaste sveglie fino a mezzanotte per preordinare i loro telefoni. Non formano la base più fervida e importante del marchio Apple.

In futuro, Apple potrebbe pensare di lanciare fin da subito tutte le colorazioni, magari con dispositivi limitati per quanto riguarda la versione (PRODUCT)RED così da renderla sempre esclusiva. In questo modo, ci sarebbe anche più denaro da dare in beneficenza.

Ormai conosciamo tutto del prossimo iPhone? Apple potrebbe sorprenderci con più varianti di colore…

REGOLAMENTO Commentando dichiari di aver letto e di accettare tutte le regole guida sulla discussione all'interno dei nostri blog.