I ritardi del sensore 3D riguardano anche i produttori Android

05 ottobre 2017 di Giuseppe Migliorino (@GiusMigliorino)

L’iPhone X non è l’unico smartphone ad avere problemi con la produzione dei sensori 3D, visto che difficoltà simili sono state riscontrate anche per i produttori di smartphone Android.

Tra i produttori interessati ci sono anche Xiaomi, Oppo e Vivo, che stanno per lanciare i loro primi smartphone dotati di sensori 3D. Tutti e tre hanno però riscontrato problemi di produzione per questo sensore, tanto da essere stati costretti a posticipare il lancio dei vari dispositivi da fine 2017 ai primi mesi del 2018. Tra l’altro, sembra che Apple sia riuscita ad avere la priorità su quei (pochi) sensori 3D disponibili.

 

Per restare sempre aggiornato sul tema di questo articolo, puoi seguirci su Twitter, aggiungerci su Facebook o Google+ e leggere i nostri articoli via RSS. Iscriviti al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!

REGOLAMENTO Commentando dichiari di aver letto e di accettare tutte le regole guida sulla discussione all'interno dei nostri blog.